Guenda Goria parla dell’endometriosi: “La mia malattia non deve essere un tabù”

Guenda Goria parla della sua malattia, l'endometriosi.

L’attrice e musicista italiana Guenda Goria ha parlato della sua malattia, l’endometriosi. Vediamo insieme, all’interno di questo articolo, cosa ha detto l’attrice.

“La mia malattia non deve essere un tabù”: Guenda Goria parla dell’endometriosi

Guenda Goria è una musicista e attrice italiana, nonché figlia di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria. La 34enne romana ha più volte parlato della sua malattia, Guenda infatti soffre di endometriosi, ovvero l’infiammazione cronica benigna degli organi genitali femminili e del peritoneo pelvico. L’endometriosi è una malattia i cui sintomi molto spesso sono invalidanti e influenzano in modo negativo la sfera psicologia e sessuale di coloro che ne soffrono. Guenda Gloria ha parlato diverse volte di questa malattia, sia sui social che ne corso di diverse interviste, invitando a parlarne di più, a infrangere i tabù che portano molte donne a soffrire in silenzio. L’ex gieffina ha scoperto la malattia qualche anno fa, raccontando che ci è voluto diverso tempo per avere una diagnosi. In occasione della Giornata Mondiale dell’Endometriosi dello scorso marzo, Guenda Goria ha rilasciato un’intervista a FanPage. Queste le sue parole: “molte donne si sentono non ascoltate, non prese sul serio. C’è il tabù, c’è la vergogna, c’è l’imbarazzo di parlare di dolori insostenibili che l’endometriosi provoca durante le mestruazioni. E, spesso, quando dici di stare male, pensano che tu stia mentendo. È giusto che chi ha la possibilità di farsi ascoltare, lo faccia a gran voce. Che parli di dolore mestruale e della malattia, normalizzando tutto questo. Invito le donne che hanno il dubbio di soffrire di endometriosi a fare più indagini, a vedere degli specialisti. È importante riconoscere i campanelli di allarme e ottenere una diagnosi in tempo. Purtroppo tantissime donne, oltre ad avere una vita che è un calvario, si vedono costrette a rinunciare al desiderio di maternità a causa di questa malattia”. Come dice Guenda Goria, è molto importante che si parli di questa malattia, rispetto al passato se ne parla molto di più, ma sicuramente non ancora abbastanza. L’endometriosi è una malattia che colpisce oltre il 20% delle donne ed è provocata da un comportamento non corretto delle cellule endometriali che, durante le mestruazioni, non fuoriescono attraverso l’utero ma rimangono all’interno del corpo e si attaccano agli organi, come ai polmoni, all’intestino, al cervello, ai reni. A lungo andare può portare all’infertilità o creare danni agli organi.

Endometriosi, quali sono i sintomi?

Come detto l’endometriosi è purtroppo una malattia che colpisce oltre il 20% delle donne e molto spesso la diagnosi arriva con molto ritardo. Guenda Goria, sempre a FanPage, ha rivelato che anche per lei c’è voluto tanto tempo prima di avere una diagnosi. Guenda ha iniziato ad avere i primi sintomi una volta uscita dalla Casa del Grande Fratello, aveva dei dolori allucinanti e invalidanti durante il ciclo mestruale. Guenda è stata da diversi medici e ginecologi, fino a quando ha deciso di rivolgersi a uno specialista di endometriosi, il Professor Candiani, che le ha detto che avrebbe dovuto operarsi. L’operazione è andata bene, ma ancora oggi qualche fastidio Guenda Goria ce l’ha ancora, anche perché una cura definitiva ancora non è stata trovata.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT

Francesca Michielin, perché tutti parlano della sua malattia?

Tiziano Ferro, la sua subdola malattia: cosa comporta?

Scritto da Sara Guglielmetti

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com