Enneagramma della personalità: cos’è e quanti tipi ci sono

Volete sapere chi siete realmente? Provate il test sulla personalità e capirete tante cose.

Niente a che vedere con i test psicometrici che le aziende utilizzano per verificare diverse competenze e aspetti caratteriali in fase di selezione del personale. L’enneagramma della personalità è infatti un test sulla personalità per capire chi siamo: vediamo qui di seguito che cos’è e quanti tipi ce ne sono.

Enneagramma della personalità: che cos’è?

Il termine “enneagramma” deriva dalle parole greche ennea e gramma che significano rispettivamente “nove” e “disegno”. L’enneagramma della personalità è quindi un test sulla personalità, che individua appunto nove differenti tratti caratteriali. Questi vengono espressi a livello grafico con un simbolo organizzato in nove punti.

Questo modello di rappresentazione della personalità risale agli anni ’60 ma è il filosofo Georges Ivanovic Gurdjieff il primo a proporre l’enneagramma.

Nella sua indagine comportamentale, suddivide l’agire umano in nove caratteri, ovvero in nove aspetti caratteriali a cui corrispondono altrettante modalità di relazione e azione.

Sarà poi il filosofo Oscar Ichazo negli anni ’60 a farlo diventare un vero e proprio strumento per l’analisi delle strutture caratteriali. In altre parole, una sorta di mappa con cui studiare e osservare la propria personalità e i diversi tratti caratteriali.

enneagramma della personalità cos'è

I 9 tipi di personalità

Conoscere i 9 diversi tipi di personalità aiuta a capire chi siamo realmente, a vederci in modo diverso e a (ri)scoprire anche lati del nostro carattere che pensavamo di non avere. Vediamo quali sono:

Rabbia e perfezionismo

L’enneatipo 1 è caratterizzato da una forma di rabbia ma controllata e ponderata all’apparenza. Emerge un’ossessione quasi maniacale di dover migliorare le cose, anche per gli altri, peccando di presunzione e di mancanza di umiltà. Si traduce a livello pratico in un senso di autocontrollo, disciplina, critica verso gli altri e frustrazione emotiva. Si tende così a non accettare neppure se stessi e a voler sempre migliorarsi per essere considerati persone di valore.

Superbia

L’enneatipo 2 è dominato da un senso di gentilezza e cortesia solo apparente finalizzato invece all’autoglorificazione. Caratteristica principale della superbia è infatti il mostrarsi gentile per secondi fini, il recitare una parte. In realtà, dietro a questo velo si cela una dipendenza emotiva dagli altri con il desiderio di dover piacere a tutti i costi. Molte volte questo è dipeso da un orgoglio calpestato o da un’umiliazione.

Vanità

L’enneatipo 3 presenta sempre una caratteristica comune ai precedenti: piacere, fare bella figura. Ma in realtà anche dietro a questa prima impressione, si nasconde una rigidità interiore, quasi una sorta di tensione, sospesa tra la paura di esporsi e la paura di essere rifiutati. Emerge quindi un’insicurezza di fondo che fa pensare ad una mancanza di fiducia in se stessi.

Invidia

L’enneatipo 4 è dominato dalla mancanza di qualcosa che si riflette nel concreto nel prendersi cura degli altri. L’irrequietezza che si respira in questo tipo porta ad un atteggiamento pessimista che sfocia nell’autosvalutazione. Seppur ci si dedichi agli altri, anche forse fin troppo, la tendenza è quella di lamentarsi e fare la vittima, parlando dei propri problemi e delle proprie sofferenze.

Avarizia

L’enneatipo 5 è caratterizzato dall’avarizia, ovvero dalla tendenza di trattenere dentro di sé per paura di rimanere soli e vuoti. Si è infatti dominati da un senso di vuoto che accompagna nell’arco dell’intera esistenza e si risponde a questo con l’accumulo. Non solo di beni materiali, ma anche di valori, di ricordi, di pensieri, di obiettivi.

Vigliaccheria

L’enneatipo 6 è caratterizzato da una certa timidezza, quasi un’esitazione nell’agire nella vita di tutti i giorni. Solo sentimenti negativi risiedono in questo tipo come bassa autostima, mancanza di fiducia, ansia, insicurezza, timidezza, senso di solitudine, paura.

Gola

L’enneatipo 7 è dominato non da una golosità relativa al cibo bensì da una tendenza al piacere di ogni genere esso sia. Si esprime con una tendenza alla tentazione, alla ricerca di novità e nuovi stimoli esterni. Ma dietro questo eccessivo entusiasmo può nascondersi un senso di irrequietezza o frustrazione.

Lussuria

L’enneatipo 8 è anch’esso caratterizzato da un eccessivo entusiasmo ma questo è portato agli eccessi e agli estremi. Ogni stimolo è motivo e pretesto per essere soddisfatto. Il problema è che con questa iperstimolazione si tende a dimenticarsi della dimensione interiore.

Inerzia

L’enneatipo 9 è caratterizzato da un’apparente generosità e contentezza a cui dietro si cela una resistenza al cambiamento. Ci si trova al tempo stesso ad essere passivi e desiderosi di piacere agli altri. A tratti si può sembrare persone apatiche, prive di umanità, ma questo a causa della propria inerzia.

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Gian Piero Ventura: vita dell’allenatore di calcio

Butterfly pea tea: cos’è e come fare il tè blu

Leggi anche
  • intimo mestruale cos'èIntimo mestruale: cos’è e perché usarlo

    Problemi e fastidi durante i giorni di ciclo? Perché non provare l’intimo mestruale: comodo e pratico. Di seguito i dettagli.

  • tendenze welness 2021Tendenze wellness 2021: dalla no touch spa al digital detox

    Le nuove tendenze wellness 2021, come il digital detox, puntano a combattere lo stress accumulato durante il periodo della pandemia.

  • buoni propositi 2021Buoni propositi per il 2021: come prenderci cura di noi stesse

    Nuovo anno, nuove (sane) abitudini. Ecco quali sono quelle da adottare subito per un 2021 all’insegna del benessere fisico e psichico.

  • integratori naturaliIntegratori naturali per dimagrire: i benefici e quale scegliere

    Gli integratori naturali sono prodotti utili al dimagrimento in quanto stimolano il metabolismo aiutando a perdere peso in modo sano.

Contents.media