Notizie.it logo

Come riprendere la dieta dopo le vacanze

dieta fasting

Come riprendere la dieta è possibile con un regime sano ed equilibrato.

Al ritorno dalle vacanze capita di sentirsi spossati, gonfi e anche stanchi dal punto di vista psicofisico. Per questa ragione, è bene correre ai ripari per recuperare la forma fisica e stare meglio con se stessi. Ecco alcuni utili consigli e regole su come riprendere la dieta dopo le vacanze e quali alimenti consumare in modo da avere un fisico sodo e snello.

Come riprendere la dieta dopo le vacanze

Tornare in forma in seguito alle vacanze dove tra spuntini, dolci, aperitivi e grigliate, ci siamo lasciati andare, è un desiderio di tantissime persone che vogliono tornare ad avere un fisico snello. Per questa ragione, bisogna darsi del tempo e cominciare ad attuare un piano che permetta di perdere i chili che si sono accumulati in questo periodo di vacanza.

Non vi lasciate demordere, ma sappiate che tutto è possibile, e con costanza potete ottenere i giusti risultati e benefici.

Prima di tutto, si consiglia di drenare il fisico eliminando i liquidi in eccesso. Per farlo, bisogna consumare cibi detox che purificano e bere tantissima acqua per eliminare le scorie e le tossine che si sono accumulate. Ci sono degli alimenti disintossicanti e depurativi che aiutano a svolgere al meglio questa funzione. Puntate, prima di andare a dormire, su tisane dalle proprietà digestive come il finocchio o il carciofo.

Cercate sempre di consumare ogni pasto della giornata evitando di digiunare che non aiuta a stare bene e soprattutto a dimagrire. Cercate di combinare vari alimenti insieme in modo da avere un pasto completo e sano per la giornata. Non dimenticate mai di consumare i cinque pasti lungo l’arco della giornata: colazione, spuntino del mattino e la merenda, oltre al pranzo e la cena.

Oltre ai cibi che fanno bene e aiutano nel processo di dimagrimento, vi sono altri che è meglio eliminare.

Quindi, sono banditi i cibi grassi, le fritture, i dolciumi, gli insaccati e tutti quegli alimenti che appesantiscono. Prediligete alimenti ricchi di fibre, come i cereali, le verdure e le proteine. Non dimenticate, appena tornate dalle ferie, di riprendere l’attività fisica iscrivendovi in palestra per iniziare al meglio la nuova stagione.

Come riprendere la dieta: menù

Essere a dieta, dimagrire, non significa solo perdere i chili in eccesso, ma anche imparare nuove abitudini alimentari che aiutano a stare bene, oltre a prevenire determinate patologie a cui si può andare incontro. Bisogna eliminare le bevande gassate, oltre alla teina, caffeina e alcolici. Cercate di ridurre anche l’uso del sale e di altri condimenti.

Appena svegli, per risvegliare il metabolismo, si consiglia di assumere un cucchiaino di olio extravergine d’oliva che aiuta nelle funzioni intestinali e non dimenticate di bere dell’acqua con del limone che ha ottime proprietà detox.

Per quanto riguarda il menù della dieta da seguire, ecco un esempio:

  • Colazione: frutta, yogurt o latte preferibilmente di soia o riso oppure una fetta di pane integrale insieme a della marmellata senza zucchero o dei cereali;
  • Spuntino di metà mattina: fondamentale, ma evitate pizzette o altri spuntini ipercalorici e puntate su frutta secca, come mandorle che saziano, non appesantiscono, oltre a essere ricche di tantissimi sali minerali, quali il calcio e lo zinco;
  • Pranzo: optate per qualcosa di leggero, meglio se pasta o riso integrale. Un piatto a base di riso, carne bianca o pesce insieme a tante verdure è sicuramente l’ideale in quanto sazia;
  • Merenda: un frutto di stagione o un frullato a base di frutta e verdura;
  • Cena: no ai carboidrati e consumate proteine magre, come del pollo o tacchino, del polpo in insalata e delle verdure.

Prima di andare a dormire, non dimenticate di bere una tisana alla malva che aiuta a drenare e favorisce il processo digestivo.

Il migliore integratore da abbinare

Alla dieta e all’attività fisica, per ottenere risultati ancora più soddisfacenti, gli esperti consigliano di abbinare un integratore e il migliore, tra i tanti disponibili in commercio, è +Forma.

Un integratore che aiuta a risvegliare il metabolismo, brucia le calorie, anche se si è a riposo, oltre a eliminare le scorie che non permettono di dimagrire in modo efficace.

+Forma è un prodotto dalla formula combinata che si basa sui seguenti elementi naturali:

  • Barbabietola: ricco di antiossidanti che combattono i radicali liberi e contrastano l’invecchiamento cellulare;
  • Alga Wakame: riequilibra il peso corporeo e aiuta a perdere i chili in eccesso;
  • Moringa: pianta indiana dalle proprietà ipocolesterolemiche e ipoglicemizzanti, considerato un ottimo rimedio per la perdita di peso e tornare in forma;
  • Caffè verde: un bruciagrassi che non ha gli effetti nocivi del classico caffè tostato tradizionale.

Un prodotto che, non solo aiuta a dimagrire, ma anche a garantire un buon benessere psicofisico e a depurare l’organismo. Gli esperti lo consigliano a tutti coloro che vogliono tornare in forma. Molto facile da assumere perché basta prendere due pastiglie in concomitanza con i pasti principali della giornata in modo da perdere i chili in eccesso, attaccare i cumuli di adipe e impedire che si depositino. Non ha controindicazioni o effetti collaterali proprio perché si basa su principi che sono naturali.

Per chi volesse saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per due confezioni invece di 156 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche