Mappa dei brufoli: cosa ci comunica il nostro viso

La mappa dei brufoli sul viso: a seconda della posizione nella quale appaiono i fastidiosi inestetismi si può scoprire di più sulla salute del corpo.

Il nostro corpo ci parla anche attaverso i brufoli: la mappa delle zone nelle quali essi compaiono sul viso può dirci di più sul nostro benessere.

Mappa dei brufoli sul viso 

Secondo la medicina cinese i brufoli non sono solamente dei fastidiosi inestetismi che compaiono sul viso, ma anche dei veri e propri segnali dello stato di salute del proprio corpo.

Infatti esiste la cosiddetta ‘mappa dei brufoli’ che consente di individuare, a seconda della zona nella quale spuntano i segni dell’acne, in quale organo o apparato del corpo ci sono dei problemi. Stare attenti ai brufoli quindi significa prendersi cura di sè a fondo: non bisogna trascurarli oppure curare questi inestetismi solamente in superficie. In ogni caso è sempre utile rivolgersi ad un medico esperto nel settore.

mappa brufoli

Brufoli sulla fronte

Nel caso in cui i brufoli apparissero sulla zona della fronte, il segnale che il nostro corpo ci dà è quello di assumere meno zuccheri, grassi e farinacei. La fronte è infatti collegata all’apparato digerente e a quello urinario. Sarebbe quindi utile aumentare l’apporto di sostanze nutritive contenute nella frutta e nella verdura. 

In particolare invece, se i brufoli spuntassero tra le sopracciglia, il problema sarebbe a livello del fegato.

Il consiglio è quindi quello di eliminare i cibi grassi come salumi e latticini e soprattutto gli alcolici.

Brufoli sul mento

I brufoli sul mento sono molto frequenti e possono essere scatenati da due fattori: stress e ormoni oppure problemi a livello di stomaco e/o intestino tenue. In quest’ultimo caso sarebbe utile assumere più fibre. In questa zona spesso appaiono brufoli che preannunciano l’arrivo del ciclo e quindi fanno parte dei tanto odiati sintomi premestruali.

Brufoli sulla zona delle orecchie e tempie

Se i brufoli compaiono intorno alla zona delle orecchie e sulle tempie il segnale è inequivocabile: il problema è a livello renale. Per questo motivo è fondamentale idratarsi di più, evitando il consumo di bevande troppo zuccherate e gassate e anche degli alcolici.

LEGGI ANCHE: Brufoli: come prevenire e curare l’acne

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Leonardo, quali sono le differenze tra la fiction e la realtà?

Pete Doherty oggi: com’è diventato il cantautore

Leggi anche
  • cellulite in autunnoCellulite in autunno: come rimediare velocemente

    La cellulite in autunno si può sconfiggere con alcuni esercizi che sono mirati e anche i migliori leggings snellenti che plasmano il fisico.

  • integratori drenanti miglioriIntegratori drenanti, i migliori in commercio e le loro caratteristiche

    Gli integratori drenanti sono preziosi alleati contro cellulite e ritenzione idrica: quali sono i migliori in commercio e le loro caratteristiche.

  • autunno come prendersi cura di seCome prendersi cura di se in autunno: consigli per uno stile di vita sano

    L’autunno può essere un buon momento per iniziare a prendersi cura di se. Ecco quindi alcuni consigli sulle buone abitudini per uno stile di vita più sano.

  • anorgasmia a ottobreAnorgasmia a ottobre: come rimediare con il viagra rosa

    L’anorgasmia a ottobre è una condizione che preoccupa le donne e dovuta a diverse cause per cui è possibile rimediare con il miglior viagra naturale.

Contents.media