Valentina Ferragni svela perché porta il bustino: la confessione

Valentina Ferragni ha confessato ai fan dei social i motivi per cui è costretta a indossare un bustino.

Valentina Ferragni ha aggiornato i fan sulle sue condizioni di salute e ha svelato perché è costretta a portare un bustino correttivo.

Valentina Ferragni: il bustino

Alcune settimane fa, mentre si trovava in montagna, Valentina Ferragni è stata protagonista di una brutta caduta e ha finito per rompersi il coccige.

L’influencer se ne sarebbe “accorta” solo alcune settimane dopo e oggi sarebbe costretta a indossare un bustino che la aiuti nel percorso di guarigione. 

“Ancora 3 settimane di bustino e poi finalmente potrò tornare ad allenarmi. Ps: alla fine la risonanza magnetica ci aveva preso, ho il coccige rotto”, ha scritto Valentina nella didascalia a una foto in cui è ritratta col bustino.

Valentina Ferragni: l’incidente

Attraverso i social Valentina Ferragni ha raccontato ai fan la dinamica dell’incidente e ha svelato che per settimane avrebbe sottovalutato il problema, fino a quanto non si è decisa a sottoporsi a una radiografia

“Sentivo un dolore acutissimo soprattuto quando tossivo, ridevo o starnutivo; dolore quando mi sedevo per tanto, dolore quando camminavo un pò ecc.

Ma ho continuato a fare tutto come prima pensando fosse solo la “botta” (il giorno dopo essere caduta ho camminato per 15km in montagna, due giorni dopo sono partita per New York per fare l’intervista e la copertina del New York Times), poi ho fatto le fashion week, Milano/Parigi, 2 volte ad Arezzo ecc. Ho capito di avere una soglia del dolore altissima per stare un mese senza antidolorifici e senza preoccuparmi troppo del male.

Solo un mese dopo la caduta ho pensato che qualcosa non quadrasse e infatti: ROTTO”, ha dichiarato via social.

Scritto da Alice Coppa
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Perché il 25 marzo si parla di Dantedì?

Chi è Jonathan Bailey, il Visconte Anthony protagonista di Bridgerton 2

Leggi anche
Contents.media