Taylor Swift contro Scooter Braun: cosa sta succedendo?

Taylor Swift si è scagliata contro un manager famosissimo e molto potente. La querelle ha coinvolto anche Justin Bieber e Cara Delevigne.

Taylor Swift ha cominciato una battaglia personale contro Scooter Braun, il manager che gestisce gli interessi di personaggi di primo piano nel mondo dello star system musicale americano. Scooter Braun è attualmente il manager di Justin Bieber e Demi Lovato, oltre naturalmente che di molti altri artisti. Le ragioni di Taylor hanno ottenuto la solidarietà di molte altre star, soprattutto femminili e le scuse da parte di Bieber, scuse che però non sono state molto apprezzate.

Taylor Swift bullizzata da Scooter Braun

Il lungo messaggio con cui è cominciata l’intera bagarre che va avanti da un paio di giorni è stato pubblicato su uno dei profili personali di Taylo Swift. La cantante ha spiegato di aver appreso con grande dolore che la Big Machine Label Group era stata venduta a Scooter Braun.

L’etichetta discografica attualmente possiede i diritti di tutti i primi album della Swift, la quale non è mai riuscita a riacquisirli nonostante il fatto che in più di un’occasione abbia tentato di trovare un accordo con la Big Machine.

Nel post la cantante spiega quanto umilianti siano state le proposte da parte dell’etichetta e con quanto dolore abbia dovuto abbandonare la casa discografica non troppo tempo fa.

Le cose sono peggiorate nel corso degli ultimi giorni, nel momento in cui Taylor ha appreso che l’etichetta è stata venduta e che il suo nuovo proprietario risponde al nome di Scooter Braun.

Nel messaggio Taylor spiega come Scooter l’abbia regolarmente bullizzata in passato, aizzando contro di lei anche i suoi artisti come Justin Bieber.

Sembra inoltre che Scooter Braun abbia deciso di accanirsi contro la cantante in un momento difficilissimo per lei a livello personale, confermando di essere un uomo senza scrupoli.

La difesa di Justin Bieber

Justin Bieber si è sentito in dovere di chiedere scusa: anche lui infatti tempo fa si era lasciato andare a commenti poco gradevoli nei confronti di Taylor Swift, commenti che erano stati messi nero su bianco e lanciati in rete attraverso i profili social, ottenendo una eco assolutamente enorme.

Bieber ha teso alla collega un ramo d’ulivo, ha chiesto scusa per il suo comportamento di allora e ha affermato che è stato proprio il manager Scooter Braun a farlo riflettere sulla sua condotta e a consigliargli di cambiare radicalmente atteggiamento. In suo sostegno è arrivata anche la moglie Hayley, la quale però è stata presa di mira da Cara Delevigne.

Cara Delevigne difende Taylor Swift

Cara Delevigne, supermodella e amica della Swift si è scagliata selvaggiamente contro Bieber, accusandolo di aver fatto delle scuse molto ipocrite e di aver dimostrato di non aver alcun rispetto per Taylor e per le donne in generale, ricordandogli che ora ha una moglie ed è il momento di cominciare a comportarsi in maniera molto differente nei loro confronti.

Da uomo sposato, dovresti innalzare le donne invece di buttarle giù perché ti senti minacciato. Non sono sicura di capire che tipo di scuse siano le tue. Quello di cui parla Taylor Swift va ben oltre una foto e tu lo sai

Come si concluderà la vicenda? Ci saranno azioni legali?

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Artic air cube: recensione sul climatizzatore portatile dell’anno

Kim Kardashian fa infuriare i giapponesi per la sua linea di intimo

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.