Notizie.it logo

Il Principe Andrew è stato licenziato dalla Regina Elisabetta

Principe Andrew

Il Principe Andrew, Duca di York, è stato ufficialmente "sollevato" dai suoi incarichi ufficiali per lo scandalo Epstein.

Il Principe Andrew, fratello minore di Carlo, è una vera e propria spina nel fianco per la monarchia britannica. Coinvolto la scorsa estate in uno scandalo sessuale che lo vedeva legato a un pedofilo americano, il Principe Andrew ha rilasciato un’intervista disastrosa e la Regina gli ha tolto lo stipendio.

Il rapporto tra il Principe Andrew e Jeffrey Epstein

Già molti anni fa il Principe Andrew, terzogenito della Regina Elisabetta, fu al centro di un turbine di scandali che videro coinvolti lui e la sua burrascosa relazione con Sarah Ferguson, la sposa dai capelli rossi che divorziò clamorosamente dal figlio di Elisabetta negli anni Novanta.

Da allora sembra che non sia cambiato molto e che il Principe Andrew abbia avuto frequentazioni inaccettabili: durante la scorsa estate il Principe fu fotografato mentre si trovava nella casa di proprietà di Jeffrey Epstein, un imprenditore statunitense accusato, processato e infine condannato di abusi sessuali a danni di minori.

Il Principe Andrew venne accusato di aver intrattenuto una relazione sessuale con una ragazza diciassettenne e, da quel momento in poi, divenne una vittima terribilmente ghiotta per i tabloid britannici, che per mesi hanno continuato a ricamare sulla questione e a mettere il Principe in una posizione davvero insostenibile per la Royal Family.

La disastrosa intervista del Principe Andrew

Convintosi di dover prendere una posizione netta nei confronti della stampa britannica, il Principe ha deciso di rilasciare un’intervista televisiva esattamente come hanno fatto in tempi molto recenti il Principe Harry e Meghan Markle.

L’esposizione dei fatti da parte di Andrew e più in generale la sua presenza scenica davanti alle telecamere è stata davvero poco convincente e l’intervista si è trasformata in un vero e proprio boomerang per la famiglia reale.

La decisione di Elisabetta (convinta da Carlo)

Il Principe Carlo, contrariamente al fratello minore, è un uomo prudente benché sia famoso per essere favorevole alla modernizzazione del ruolo e dell’immagine della famiglia reale britannica.

Non sorprende quindi che venga proprio da lui la proposta di licenziare il Principe Andrew.

Ogni membro della famiglia reale riceve, per i servigi resi alla nazione, un compenso annuo proporzionale al suo impegno e alla sua rilevanza all’interno della royal family. Il Principe Andrew riceve ogni anno 300.000 sterline: la Regina ha deciso di cancellare tutti gli impegni pubblici di Andrew e di togliergli lo stipendio, esattamente come avrebbe suggerito il Principe Carlo.

Da grande studioso e conoscitore della storia e della società britanniche, Carlo è perfettamente consapevole che la Monarchia ha una funzione puramente estetica per il Paese e che la Gran Bretagna continuerebbe a funzionare lo stesso anche senza le folli spese necessarie a mantenere la royal family nello sfarzo e nel lusso.

In questo caso, saggiamente, la monarchia fa un passo indietro per non peggiorare ulteriormente le cose.

Duchessa di York Sarah Ferguson, da cui ha avuto le figlie Beatrice ed Eugenie pedofilo americano Jeffrey Epstein

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche
Leggi anche