Notizie.it logo

Chiara Ferragni, Coronavirus: “Non me la sento, resto a casa”

chiara ferragni

Chiara Ferragni, a causa del Coronavirus, ha deciso di rimandare i viaggi che aveva in programma.

Chiara Ferragni, considerando l’emergenza legata al Coronavirus, ha deciso di rimandare tutti i viaggi che aveva in programma e rimanere a Milano con la sua famiglia. L’imprenditrice digitale, inoltre, ne ha approfittato per invitare tutti i suoi follower a seguire le indicazioni che forniscono le autorità competenti e mantenere la calma.

Chiara Ferragni sul Coronavirus

Il Coronavirus ha ‘imposto’ uno stop anche a Chiara Ferragni. L’imprenditrice digitale, attraverso il suo profilo Instagram, ha registrato una serie di Stories in cui ha annunciato di aver annullato tutti i viaggi che aveva in programma. La moglie di Fedez ha dichiarato: “Ciao ragazzi, volevo aggiornarvi, perché in questi giorni sarei dovuta essere a Parigi, da oggi fino a mercoledì, e poi sabato dovevo partire per un Safari organizzato qualche mese fa.

Però per la situazione nel Nord Italia, principalmente in Lombardia del Coronavirus non me la sono sentita e ho preferito stare qui a casa con la mia famiglia”. Chiara aveva in programma un viaggio a Parigi e un successivo Safari in Africa, ma ha deciso di non lasciare Milano e rimanere a casa con Fedez e Leone. Ad oggi, la Lombardia è la regione italiana che ha registrato il più alto numero di contagi da Coronavirus e la scelta fatta dalla Ferragni è più che giusta.

Il messaggio di Chiara

Dopo aver annunciato ai fan di aver annullato i suoi viaggi, Chiara ha voluto lanciare un messaggio importante. L’imprenditrice digitale ha dichiarato: “Volevo mandare un grosso in bocca a lupo a tutti, dire di non perdere la calma perché veramente in questo momento di difficoltà dobbiamo essere uniti più che mai.

Ascoltiamo quello che ci dicono le istituzioni e sono sicura che avremo la forza per superare anche questa cosa tutti insieme. Mando a tutti un grosso in bocca al lupo”. La Ferragni ha invitato i follower a non andare nel panico e a seguire tutte le istruzioni delle autorità competenti. Negli ultimi giorni, il Coronavirus ha generato un grande caos e la maggior parte degli italiani vive nella confusione più totale. C’è la corsa all’acquisto di mascherine e gel igenizzanti, i supermercati vengono saccheggiati e si registrano numerosi episodi di violenza nei confronti della popolazione cinese. Un vero e proprio marasma, che talvolta sembra ingestibile. Purtroppo, in condizioni tanto delicate, è normale che si diffonda un panico generale, ma non bisognerebbe mai perdere la calma.

Il Ministero della Salute, nel frattempo, ribadisce di prestare attenzione soprattutto alle norme igeniche più comuni: lavarsi bene le mani, non tossire mai senza coprirsi la bocca e non toccare occhi, bocca e naso con le mani.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche
Leggi anche