Beyoncé per Adidas, tutto sulla nuova collezione Ivy Park Drip 2

Ivy Park Drip 2, è la seconda capsule della collezione di Beyoncé per Adidas, che uscirà a il 30 ottobre. Ma sapete da dove deriva il nome?

Beyoncé non è nuova al mondo della moda e non è nuova neanche ad una collaborazione con Adidas. La sua prima collezione risale infatti al 2016 ed è pronta a lanciarne una nuova con il noto brand, il 30 ottobre.

Beyoncé per Adidas: arriva Ivy Park Drip 2

Si tratta della collezione Ivy Park, e il nuovo lancio, Drip 2. A dare l’annuncio è stata la stessa Beyoncé tramite il proprio profilo Instagram. Durante l’ultimo mese infatti, la star ha pubblicato dei post con video e anticipazioni sulla nuova linea. Il pezzo forte della capsule firmata da Beyoncé in collaborazione con il marchio di sportwear Adidas, sono sicuramente i capi con taglie inclusive, ma questa nuova collezione comprende anche accessori e calzature.

La particolarità della capsule resta comunque l’inclusività. I capi sono pensati in misure unite fit, con taglie dalla XXXS alla 4X. Un dettaglio fondamentale in un periodo in cui si cercano di abbattere gli stereotipi di bellezza instillati nella società dalla moda di un tempo.

beyonce per adidas

La campagna pubblicitaria della nuova capsule

Oltre al fatto che la nuova collezione firmata da Beyoncé rende contente tutte le taglie, a renderla unica nel suo genere, proprio come la cantante, sarà anche il modo in cui verrà lanciata. Si tratterà infatti di una campagna pubblicitaria dal titolo This is my park, in cui Beyoncé sarà la protagonista di immagini e video ambientati in un luogo immaginario.

beyonce per adidas

Ivy Park Drip 2: l’origine del nome

Non è la prima volta che la cantante americana collabora con Adidas. La prima volta infatti risale al 2016 con la capsule Ivy Park Sportswear Line, nome scelto anche per questa seconda capsule che, appunto, si lega alla prima. Il nome della linea di abbigliamento sportivo di Beyoncé per Adidas non è stato scelto a caso. È infatti frutto dell’unione di altri due nomi ai quali, la cantante, è molto legata. Ivy infatti deriva dal secondo nome di sua figlia, avuta con il marito e collega Jay-Z, Blue Ivy Carter. Mentre Park è l’abbreviazione di Parkwood, il nome della strada nella quale Beyoncé è cresciuta e anche il nome della sua label discografica.

D’altronde è nota la propensione di Beyoncé per la simbologia. Ne è un esempio il suo album 4, dove il numero lega la cantante alla madre e al marito. Simbologia che ha voluto in qualche modo riportare anche nella sua capsule, omaggiando ciò che per lei è importante, ovvero la figlia e le sue origini.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cibi sani di stagione: come perdere peso senza rischi

Come indossare i pantaloni neri in inverno: 5 idee di look

Leggi anche
  • ceruleo colore primavera 2021Il ceruleo è il colore della primavera 2021: i capi da avere

    Il ceruleo è il colore più in voga per la primavera 2021: i capi irrinunciabili che non possono mancare nel guardaroba.

  • borse primaveriliBorse primaverili: i trend stagionali

    Le borse primaverili si caratterizzano per forme, dimensioni e fantasie in linea con la stagione per sfoggiarle ovunque.

  • giacche leggereGiacche leggere primaverili: i trend del momento

    Le giacche leggere per la primavera sono declinate in tantissimi modelli: blazer, parka da scegliere in una gamma di colori.

  • sanremo 2021 pagelle look terza serataSanremo 2021, le pagelle ai look della terza serata

    Sanremo 2021: le pagelle ai look della terza serata.

Contents.media