Notizie.it logo

Beyonce come non l’avete mai vista: la pubblicità Ivy Park x Adidas

Beyonce Adidas

Beyonce ha disegnato una linea di scarpe e ha realizzato una campagna pubblicitaria che punta su tutto, tranne che sui piedi.

Beyonce Knowles può permettersi di rendere il proprio corpo un oggetto di adorazione senza che nessuno si permetta di fiatare: se chiunque altra, con un nome meno prestigioso e una figura meno forte della sua avesse provato a fare qualcosa di simile probabilmente sarebbe stata subissata di critiche: Queen Beyonce, no.

La pop star ha disegnato per Adidas una capsule collection chiamata Yvy Park e che, con ogni probabilità, sarà un successo di vendite per il brand di abiti sportivi. Per una campagna pubblicitaria d’impatto la Knowles ha deciso di puntare sul proprio corpo e non su una parte qualsiasi.

Beyonce per Adidas: lo spot come un video musicale

La palette di colori scelta per vestire (o meglio per vestire) sua maestà Beyonce nella campagna pubblicitaria per Yvy Park by Adidas è formata da toni esotici e caldissimi, come il giallo ocra e il viola, con la sporadica ma memorabile apparizione di un total white look che Queen B indossa con la stessa dignità di un abito di gala ma che, a ben guardare, è “soltanto” una tuta con cappuccio e pantaloni con la zip.

Perché lo spot fosse all’altezza della grandezza di Beyonce e del suo background artistico, il video pubblicitario che è stato realizzato e diffuso attraverso i principali canali social è montato come un video musicale, da cui prende in prestito il montaggio accattivante e la colonna sonora assolutamente ipnotica.

Protagonista assoluta è naturalmente Queen B, la cui bellezza viene celebrata da ogni angolazione, soprattutto da quelle che mettono in risalto le curve pericolose dei suoi fianchi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Beyoncé (@beyonce) in data: 8 Gen 2020 alle ore 8:34 PST

Una questione di stile

In gran parte delle fotografie la pop star indossa un body viola con il lato posteriore modellato come un tanga, che lascia davvero pochissimo spazio all’immaginazione e soprattutto mette in mostra il lato migliore di Beyonce, quello che, oltre alla sua voce inimitabile, è servito a renderla famosa a livello globale come un’icona di perfezione fisica oltre che, naturalmente, della musica pop.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Shoe_Game_Shots_ (@shoe_game_shots_) in data: 16 Gen 2020 alle ore 5:08 PST

Quante altre sarebbero riuscite nell’impresa senza attirare a sé le critiche di mezzo mondo? Non molte, probabilmente, ma Beyonce è completamente padrona del proprio corpo e sa perfettamente come e quando utilizzare la propria immagine.

Perché i capelli afro?

Con i capelli intrecciati in lunghissime trecce, Beyonce ha voluto presentarsi al mondo nella versione più autentica di se stessa, non rinnegando ma addirittura celebrando le proprie radici afroamericane.

Nell’intricata struttura di perline colorate che i parrucchieri hanno creato sul capo di Beyonce appare scritto il nome della collezione, che si lega quindi in maniera indissolubile all’immagine della sua creatrice. Nella cura di questo tipo di dettagli c’è tutto di Beyonce, famosa per non aver mai lasciato nulla al caso nell’arco della sua lunghissima carriera e per essere riuscita a lasciare il segno durante ogni apparizione pubblica, come nel caso dei recentissimi Golden Globe.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche
Leggi anche