Notizie.it logo

Selfie al cimitero: l’attrice Katherine Heigl criticata

Katherine Heigl

Katherine Heigl chiede pubblicamente scusa ai suoi follower per fotografie che sono state giudicate inappropriate, perché scattate in un cimitero.

Katherine Heigl, famosa per il ruolo di izzie Stevens nella serie Grey’s Anatomy, ha ricevuto una raffica violentissima di critiche sui social, e non per una sua disastrosa performance attoriale. L’attrice infatti si è resa protagonista di un inopportuno servizio fotografico al cimitero per la quale ha dovuto scusarsi con i propri follower.

Katherine Heigl e i selfie fuori luogo

Di tutte le location che esistono al mondo, forse il cimitero è la meno adatta a scattare selfie allegri con espressioni buffe.

L’idea piuttosto stramba è venuta alcuni giorni fa all’attrice americana. Il problema è che, contrariamente a quello che aveva immaginato, i selfie non sono affatto piaciuti a coloro che li hanno visti comparire sulla propria home di Instagram. Al contrario, moltissimi follower dell’attrice le hanno fatto presente che si trattava di un gesto irrispettoso e poco gradevole.

I selfie sono stati rimossi poco dopo dal profilo dell’attrice, che ha ritenuto opportuno registrare due video di scuse per spiegare i motivi che l’avevano spinta a un gesto completamente innocente che si è tramutato in un vero e proprio boomerang dal punto di vista socia.

Video di scuse da Katherine Heigl

L’attrice si è resa conto immediatamente che il suo gesto stava scatenando una reazione molto forte sul social network, quindi ha deciso di non perdere tempo e di porre rimedio alla questione già durante il viaggio che dal cimitero appena visitato la riportava verso casa.

L’attrice è sembrata sinceramente dispiaciuta e soprattutto disposta ad accettare i propri errori e le critiche che le sono state portate.

Addirittura, ha ringraziato in fan e ha fatto loro una promessa solenne: pensare di più ai sentimenti altrui.

Sono in auto in questo momento, di ritorno dal Cimitero di Buffalo, e mi sono resa conto che i post pubblicati poco fa sulla mia pagina di Instagram hanno suscitato molte reazioni e ho capito che … avete ragione. E’ stata una cosa non appropriata e irrispettosa. E’ piuttosto difficile andare a visitare le tombe dei miei cari e ho deciso di creare alcuni momenti di leggerezza e di divertimento senza rendermi conto di quanto fosse inopportuno. Mi scuso e vi ringrazio per avermi fatto capire che a volte faccio le cose senza pensarci. Cercate di avvertirmi quando mi spingo troppo lontano. Grazie di avermi perdonato, e la prossima volta cercherò di pensare ai sentimenti delle persone e non soltanto ai miei.

Le reazioni dei follower

Se le fotografie troppo giocose di Katherine Heigl avevano generato un forte disappunto, i suoi video di scuse hanno convinto i suoi fan della sincerità delle sue parole e del suo pentimento.

Alcuni addirittura l’hanno consolata dicendo che soltanto chi ha perso una o più persone care può comprendere quanto duro sia a volte scendere a patti con la propria perdita.

Una donna in particolare spiega che dal suo punto di vista l’attrice non ha fatto niente di male, dicendosi certa che l’attrice ha avuto di certo il suo grande carico di dolore durante gli ultimi 30 anni (momento a cui risale la morte dei suoi nonni) e che alcuni anni sono di certo più difficili di altri, quindi una reazione “leggera” nel tentativo di attutire il dolore poteva essere comprensibile.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche