Rosa corallo armocromia: stagioni, come abbinarlo

Il rosa corallo è un colore di tendenza, molto amato in tutte le stagioni, anche quella più fredda. Scopriamo come bisogna abbinarlo.

Il rosa corallo è un colore di tendenza, molto amato in tutte le stagioni, anche quella più fredda. Scopriamo come bisogna abbinarlo, sulla base dell’armocromia.

Armocromia: il colore diventa protagonista

Il colore è sempre un vero protagonista indiscusso delle giornate. Riempie le vite ed è sempre in grado di stupire e abbellire.

Colori caldi, freddi, intensi, vivaci, delicati, pastello, vibranti, si trasformano in palette cromatiche di armocromia, utili per valorizzare l’aspetto esteriore sulla base dell’analisi della pelle, degli occhi e dei capelli. L’armocromia è sempre servita per studiare la giusta palette per le attrici di Hollywood, ma è anche maschile. Ogni colore ha il suo potere ed è in grado di rendere un aspetto luminoso e radioso, seguendo i consigli giusti. L’armocromia analizza i colori naturali, l’incarnato del viso, gli occhi e i capelli, per individuare i colori giusti per valorizzare l’aspetto, illuminando il viso.

Il punto di riferimento dell’armocromia sono le quattro stagioni. Ognuna è dominata da una palette di colori, che è diversa dalle altre. Primavera, estate, autunno e inverno identificano i gruppi cromatici ma non dipendono dal mese di nascita. Per identificare la propria stagione bisogna riconoscere il valore, ovvero il colore dei capelli e il sottotono della pelle, ma anche il contrasto tra il mix di pelle, gli occhi e i capelli. L’analisi del colore indaga anche come reagisce la pelle al sole e come si presenta d’inverno.

La primavera e l’autunno sono stagioni calde, mentre inverno ed estate sono stagioni fredde.

Armocromia, rosa corallo: come abbinarlo

Il rosa corallo è un colore con delle caratteristiche precise, ideale per una sola stagione armocromatica. Serve un sottotono caldo, ma anche dei colori di pelle, occhi e capelli particolarmente brillanti e contrastati. La stagione armocromatica del rosa corallo è la primavera, caratterizzata da un sottotono caldo e da colori chiari e brillanti. Il sottogruppo Bright è quello con la brillantezza più elevata e un contrasto più elevato dato dall’occhio chiaro e i capelli castani. Un colore ideale per questa stagione armocromatica, perché riesce ad enfatizzare e valorizzare il viso nel suo complesso. Questo accade quando si accostano colori con le stesse caratteristiche cromatiche. Al contrario, i colori con caratteristiche opposte, come un colore caldo su un sottotono freddo, sono penalizzanti perché vanno ad ingrigire il viso e a mettere in evidenza le piccole imperfezioni. Le donne con un sottotono freddo non devono affidarsi al rosa corallo, perché potrebbero andare in contro ad un effetto “sbattuto” che non piace. Nonostante questo, il colore rosa corallo può essere adeguato seguendo qualche trucchetto e cercando di tenerlo lontano dal viso. È possibile quindi sceglierlo per indumenti che non siano troppo vicini al viso, ma che stiano nella parte bassa del corpo. Non va bene sceglierlo per maglie e bluse, ma si possono utilizzare degli accessori complementari per ritrovare un po’ di equilibrio. Per le donne della stagione armocromatica Primavera, invece, il rosa corallo è sicuramente un’ottima scelta, che va a valorizzare e rendere più brillante il viso, senza bisogno di nessun tipo di trucco particolare.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Makeup cangianteMakeup cangiante: luminosità è la parola chiave

    Luminosità, brillantezza, sfumature metallizzate e voglia di osare: il makeup cangiante è un evergreen che non tramonta, ma che porta originalità a ogni look

  • Cosmetica waterlessCosmetica Waterless: cos’è e come sfruttarla

    Cos’è la cosmetica waterless e come fare per sfruttarla al meglio, per risparmiare acqua anche nel mondo beauty.

  • Achille Lauro MulacMulac Maleducata: la makeup capsule edition by Achille Lauro

    Achille Lauro sbarca nel mondo makeup e lancia una capsule collection in edizione limitata con il noto brand Mulac Cosmetics: stop agli stereotipi!

  • Makeup graficoIl makeup grafico abbraccia il vintage: come realizzarlo?

    Contaminazione vintage anche per il makeup: linee grafiche, intrecci, eyeliner colorati e contrasti cromatici colorano lo sguardo.

Contentsads.com