Lisa Fusco contro le fan di Giulia De Lellis: ‘Vergognoso’

Lisa Fusco si scaglia contro Giulia De Lellis in difesa di Cristiano Malgiolio. La soubrette se la prende con le fan della concorrente del Gf Vip.

Lisa Fusco non ci sta a vedere tutte le pagine di Giulia De Lellis, schierarsi contro il suo amico Malgiolio. La sobruette ha annunciato con un post Instagram, il suo intervento a Pomeriggio 5: “Scorrettezza ripetuta per tutte le pagine di Giulia De Lellis che incitano ad eliminare Malgioglio scrivendo chiaramente il nome e cognome.

Questo lo trovo di una bassezza unica senza stile! Si doveva scrivere sosteniamola, ma non dare indicazioni contro una sola persona! Questo lo dirò alle 18 da Barbara D’Urso a Pomeriggio 5.”

Lisa Fusco a Pomeriggio 5

Lisa Fusco, invitata da Barbara D’Urso a parlare del Gf Vip, ha parlato di Giulia De Lellis. Federicà Benincà le ha chiesto chiarimenti sul post Instagram precedente alla puntata, in cui definiva Giulia, una mafiosa.

Il dibattito si è inasprito quando la Fusco si è scagliata anche contro la Benincà per difendere la sua idea.

Nella parole la difesa si allarga anche a Malgiolio: “Tutti i fanclub di tutte le altre persone che sono in nomination hanno scritto di sostenere tizio e caio, questa foto me l’hanno mandata i fan di Cristiano, io l’ho presa e postata sul mio Instagram. Le persone che incitano altre persone a fare delle cose indicando l’orario e il nome e cognome, non sono una bella cosa, ho detto semplicemente che le persone come Giulia de Lellis che dice: ‘Le mie ragazze sanno cosa fare’ mi suona un po’ come la Rosy Abate dei poveri e come il padrino.”

Non è la prima volta che le “bimbe” di Giulia indispettiscono gli altri concorrenti.

I toni non si abbassano e quando sembra che la soubrette napoletana, stia riportando la conversazione su un tono normale. Infatti aveva appena sostenuto di non avere nulla contro Giulia De Lellis, sentenzia così contro le sue fan: “Chi segue Giulia De Lellis è un clan e non mi piace! Il sostegno deve essere equo, non ci possono essere tutte queste bimbeminkia che stanno sul computer a buttare fuori una persona con tanti anni di carriera!”

Lisa Fusco contro il Fan Club di Giulia De Lellis

La pagina ufficiale di Giulia De Lellis continua a pubblicare post per far eliminare Cristiano Malgiolio. Ma l’invettiva di Lisa Fusco sembra aver causo qualche problema allo staff, che si è trovato a gestire diverse segnalazioni. Tanto da dare l’informazione con un post su Facebook:

“COMUNICAZIONE. Vi informiamo che ci stanno arrivando diverse segnalazioni da fan di Cristiano Malgiglio per far chiudere la PAGINA UFFICIALE DI GIULIA. Dietro a questa pagina ci sono quasi DUE ANNI di intenso lavoro e sacrificio e NON PERMETTEREMO A NESSUNO di buttarli al vento. Abbiamo TUTTI i nomi e i cognomi di queste persone e, se si dovesse verificare una situazione del genere sappiate che prenderemo i giusti provvedimenti. Tutti siamo liberi di esprimere la nostra preferenza,così come noi admin chiediamo di votare il concorrente che riteniamo più giusto. È un gioco e come tale bisogna prenderlo. Altrimenti se non si voleva essere votati.. Bè ci si poteva rimanere a casa propria! STAFF.”

Scritto da Alessio Valeri
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come usare il miele sui capelli: istruzioni

Giulia De Lellis in nomination: Andrea Damante interviene

Leggi anche
  • Chi è Laura BarrialesChi è Laura Barriales: quello che non sai della presentatrice spagnola

    Laura Barriales e il grande successo come attrice e conduttrice di programmi televisivi e radiofonici.

  • Chi era Karl PopperChi era Karl Popper: storia del filosofo austriaco

    Karl Popper e la sua filosofia politica basata su ideali di democrazia e libertà.

  • Chi era Lauren BacallChi era Lauren Bacall: vita dell’attrice statunitense

    Lauren Bacall e il percorso ad Hollywood nel corso del XX e XXI secolo.

  • Chi è Oliver StoneChi è Oliver Stone: tutto sul regista statunitense

    Oliver Stone e la storia della sua carriera di regista e sceneggiatore pluri-premiato.

Contents.media