La Tv senza format rilancia i format

La Tv con il motore di ricerca incorporato denominata PHIZ, a cui sta lavorando un team congiunto di ricercatori dei laboratori HP di Palo Alto e dell’ USC School of Cinema  Television, sconvolge il concetto di Format.

Butta all’aria, per lo meno, il parametro classico di format, inteso come struttura standard che forgia gli eventi adatti alla fruizione collettiva, e lo rimpiazza con quello di "personal format", creatura non seriale che si sottrae al copyright ed al business dell’industria mediatica e che può essere partorita da ogni teleutente.

E da lui solo vista, unico telespettatore di nuovi format!

Rispecchiando il modello del Web ,infatti, il sistema PHIZ permette al fruitore di rintracciare i suoi programmi preferiti in un vasto database registrato in un capace hark disk, con l’aiuto dei metodi impiegati in rete: motori di ricerca e Sistemi di Raccomandazione Automatica che gli indicano le soluzioni più adatte sulla base di un processo di profilazione comportamentale eseguito tenendo conto delle scelte effettuate da persone simili a lui.

Con le risorse così individuate, lo spettatore, ormai produttore-autore, può costruirsi un proprio palinsesto. Fin qui, nulla di nuovo, perchè compie un’operazione simile a quella già consentita dalla Pay per View, dalla Tv via internet o da un comune videoregistratore. Ma può anche, ecco la novità, assemblare un proprio programma personale con i pezzi di varie trasmissioni, attingendo da un grande archivio di contenuti indicizzati: canali, programmi, clip video su specifici argomenti.

In ogni hard disk, ciascun utente organizzerà dunque i suoi contenuti in modo originale, rielaborando materiale preconfezionato e saggiando le sue capacità autoriali. "Ad esempio -scrive il Magazine MediaZone- potrà elaborare il proprio canale di news selezionando le fonti giornalistiche, ovvero scegliendo i programmi d’informazione che preferisce; oppure può costruire il proprio show sportivo scegliendo da quale canale-clip-programma riprendere le azioni, le interviste e i commenti"

Un grado di personalizzazione così spinto invoglia l’utente a reinventare la struttura dei programmi preesistenti ed apre nuove vie alla creatività televisiva.

Non si sa ancora se, e come, sarà tutelata questa miniera di spunti e fantasia rappresentata dai "personal show" degli abbonati alla piattaforma PHIZ, presentata in anteprima nell’edizione 2005 della Conferenza europea sulla Tv interattiva.

Nasceranno concorsi ed incentivi per selezionare le idee migliori e gli spettatori più abili?   

Scritto da Style24.it Unit
Categorie TV
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il Grande Padre

Miss Padania in onda su Rete 4: ma perchŠ?

Leggi anche
  • IncastratiIncastrati: trama, cast e regia

    Ficarra e Picone sono approdati su Netflix con una comedy, Incastrati, disponibile in esclusiva sulla piattaforma.

  • il-cacciatore-3Il cacciatore 3: trama, cast ed episodi

    Il cacciatore è una serie televisiva trasmessa su Rai 2 . Vediamo tutto quello che c’è da sapere al riguardo.

  • valerio-apreaValerio Aprea: chi è, Boris, teatro, compagna, film, famiglia

    Famigerato attore originario di Roma, Valerio Aprea ha raggiunto l’apice della notorietà grazie alla serie TV Boris. Approfondiamo la sua carriera.

  • francesco-sciannaChi è Francesco Scianna: fidanzata, film, moglie, altezza

    Nel 2009 Francesco Scianna diventò ufficialmente noto al grande pubblico con il film Baarìa, diretto da Giuseppe Tornatore. Vediamo biografia e carrie

Contents.media