Ematomi: quali sono i rimedi naturali più efficaci?

Quali sono i rimedi naturali più efficaci contro gli ematomi? La lista di quelli più efficaci.

Gli ematomi, la cui grandezza varia in base al tipo di trauma, necessitano di tanto tempo per scomparire completamente. Oltre alle varie pomate che si possono trovare in farmacia, però, ci sono alcuni rimedi naturali che promettono risultati davvero sorprendenti. Quali sono quelli più efficaci?

Ematomi: rimedi naturali

Gli ematomi sono la conseguenza della rottura di un grosso vaso sanguigno, un trauma che genera una raccolta di sangue sottocutanea al di fuori del sistema circolatorio.

Da non confondersi con lividi o ecchimosi, di minore grandezza e provocati dalla rottura di un piccolo vaso, questi hanno solitamente dimensioni che superano 2 centimetri.

Quando l’ematoma non si attenua nel giro di un paio di settimane oppure quando c’è particolare dolore o gonfiore, è bene rivolgersi al proprio medico. Esistono comunque alcuni rimedi naturali che promettono risultati davvero sorprendenti. Quali sono quelli più efficaci?

Aceto di mele

L’aceto di mele è utile per prevenire la formazione di ematomi e per facilitarne la scomparsa.

Vi basterà diluirlo in acqua e utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto nel liquido per tamponare la zona interessata.

Ghiaccio

Il ghiaccio, da sempre indicato per tutti i traumi, è perfetto anche per gli ematomi. È importante, però, non poggiarlo sulla cute senza averlo prima avvolto in un panno asciutto, in modo da evitare irritazioni.

Arnica e artiglio del diavolo

Arnica e artiglio del diavolo sono piante dagli effetti benefici per curare le infiammazioni e le contusioni dolorose.

Hanno entrambe notevoli proprietà antidolorifiche e riescono a ridurre sia ematomi che lividi. Sono disponibili sia in pomate che unguenti da applicare direttamente sulla zona interessata.

Noccioli di ciliegie

Un altro rimedio naturale molto efficace e pratico da usare è la borsa con noccioli di ciliegie. Questa rilascia gradualmente il calore o il freddo e agisce come antidolorifico. È sufficiente lasciare il cuscino in freezer per almeno tre quarti d’ora e poi poggiarlo sull’ematoma.

Argilla verde

L’argilla verde, ricca di proprietà assorbenti, è un toccasana per l’ematoma. Potete preparare un composto a base di acqua calda, argilla verde e sale, da applicare sulla zona interessata avvolgendola con della pellicola.

Ippocastano

L’ippocastano consente una maggiore circolazione del sangue e ha notevoli proprietà antinfiammatorie. Vi basterà applicare la pomata direttamente sull’ematoma, massaggiando la zona.

Olio di iperico

L’olio di iperico, con proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti, consente un rapido riassorbimento dell’ematoma. Potete acquistarli sia sotto forma di pomata che di oleolito.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Olio per capelli, come usarlo: consigli per un risultato perfetto

Capillari rotti: quali sono le cause e i rimedi naturali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.