Come costruire una lanterna cinese: i passaggi da seguire

La lanterna cinese è un oggetto della tradizione orientale, molto in voga anche nel resto del mondo: come costruirla.

La lanterna cinese è uno degli elementi tradizionali della cultura orientale. Ne esistono tanti modelli e, soprattutto, hanno infiniti colori. Sono una più bella dell’altra e possono essere anche realizzate a casa. Come costruirne una?

Come costruire una lanterna cinese

La lanterna cinese è un oggetto delicato e romantico, che nasce oltre duemila anni fa nella cultura Thai. Talvolta chiamata anche chiamata mongolfiera per via della sua forma e del suo funzionamento, viene fatta volare in cielo durante alcune manifestazioni della tradizione orientale. Il suo meccanismo è uguale a quello utilizzato per far sollevare le classiche mongolfiere.

La lanterna ha una struttura in carta e una parte rigida che garantisce resistenza al vento o cadute.

Al suo interno c’è uno spazio per la cera combustibile, che crea il calore necessario per farla alzare in volo. L’aria calda diventa più leggera e fa sì che la lanterna voli. Il volo non sarà infinito, una volta consumato il combustibile finirà e cadrà al suolo. A questo punto possiamo provare a crearne una con le nostre mani, da usare per qualche evento speciale, una serata di festa o semplicemente per far divertire i bambini.

lanterne orientali

Materiale e procedimento

Il procedimento è abbastanza complesso e richiede precisione, occorre una carta speciale, ovatta e filo di ferro. Si comincia con il tracciare il modello della lanterna su un cartoncino da usare come sagoma per trasferire la forma sulla carta leggera.

Si disegnano tutti e quattro i lati e s’incollano insieme.

La dimensione standard è di quaranta centimetri di larghezza e sessanta di altezza. Il colore classico è rosso, ma spesso le vediamo anche bianche e di mille altre tonalità. Con fil di ferro, che andrà incollato alla mongolfiera con colla vinilica, attaccheremo alla base dell’ovatta.

La fiamma che si accenderà in seguito dovrà partire dal centro della base e restare lontano dalla carta, quindi in fase di progettazione le misure vanno prese con molta attenzione. Per accenderla bisognerà bagnare l’ovatta di alcool e darle fuoco capovolgendo la mongolfiera come vuole il metodo tradizionale. Grazie alla fiamma, la lanterna inizierà a gonfiarsi, si raddrizzerà e poi potremo finalmente lasciarla volare.

La lanterna cinese è fatta tradizionalmente con carta di riso. E’ realizzabile in diverse varianti, sia per arredare una casa che come elemento decorativo per feste ed eventi o come gioco per i bimbi. La trasparenza della carta conferisce all’oggetto una luminosità straordinaria che rende unico l’ambiente circostante. Si possono appendere o appoggiarle a terra. Sul mercato se ne trovano di diverse dimensioni e colori.

lanterne

Lanterne cinesi da appendere

Le lanterne cinesi non esistono solo volanti, ma vi è anche una variante di carta da appendere e da usare come elemento d’arredo. Sono costruite sempre con carta di riso, ma ci sono alcune accortezze da mettere in campo. In questo caso, infatti, la nostra mongolfiera deve essere ignifuga e resistente al calore, in modo da poterla usare come vere e propria lampada sia per interni che per esterni.

Possono essere appese in giardino, in veranda per illuminare un ingresso o un viale oppure per dare un tocco di magia a una festa. In casa si possono usare come lampadari per creare un angolo intimo dalla luce rilassante e soft.

lanterne giardino

Scritto da Fabrizia Volponi

Scrivi un commento

1000

Chi è Hugh Grosvenor: tutto sullo scapolo d’oro più ambito da tutte

Lettera di presentazione, come scriverla personalizzata: consigli

Leggi anche
  • migliore deumidificatore per casaMigliore deumidificatore per casa: come sceglierlo

    State cercando un deumidificatore per la vostra casa ma non sapete quale scegliere? Ecco i consigli da seguire.

  • mini condizionatore portatileMini condizionatore portatile: il miglior modello del 2020

    Il mini condizionatore portatile è lo strumento ideale per proteggersi dall’arsura e calura estiva.

  • come rinfrescare la casaCome rinfrescare la casa dal caldo estivo

    Rinfrescare la casa dall’arsura è possibile grazie al miglior condizionatore portatile in commercio.

  • Come pulire le zanzariereCome pulire le zanzariere senza smontarle: metodi da provare

    Le zanzariere hanno bisogno di essere pulite e disinfettate a fondo e in modo periodico: in che modo e con quali strumenti?

Entire Digital Publishing - Learn to read again.