Cavitazione estetica: cos’è e funziona per la cellulite?

La cavitazione è un trattamento estetico che utilizza le onde ultrasoniche a bassa frequenza per eliminare il grasso localizzato.

Cavitazione estetica: cos’è e come funziona? La cavitazione estetica è un trattamento estetico che, grazie all’impiego di ultrasuoni a bassa frequenza elimina grasso e cellulite. Si tratta di un trattamento rivoluzionario, perfetto per eliminare il grasso localizzato.

Cavitazione estetica: cos’è?

La cavitazione è un trattamento estetico che si presenta come l’alternativa ideale alla liposuzione.

Si tratta di un trattamento che utilizza le onde ultrasoniche a bassa frequenza. Queste, se applicate sulla pelle, creano delle microbolle di vuoto all’interno di un liquido o di un fluido. Le cellule adipose vengono quindi sottoposte a una grande pressione in grado di rompere la membrana e di far passare il grasso allo stato liquido. In questa forma, il grasso sarà facile da eliminare attraverso le urine o il sistema linfatico.

Non stiamo parlando di un trattamento estetico indicato per il dimagrimento: non si tratta di perdita di peso, ma di rimodellare il corpo. Viene utilizzato soprattutto per eliminare il grasso localizzato che non scompare con le diete, con l’esercizio fisico o con altri trattamenti estetici.

Quali aree del corpo si possono trattare?

La cavitazione tratta il grasso localizzato in determinate aree. Il trattamento si concentra sulle parti del corpo dove le cellule di grasso si accumulano maggiormente:

  • Addome
  • Fianchi
  • Glutei
  • Interno ed esterno cosce

Distesa su un lettino, lo specialista passa un manipolo sulla zona interessata, emettendo ultrasuoni a bassa frequenza.

Dopo pochi minuti di trattamento indolore, gli adipociti iniziano a collassare. Anche in questa fase non si sente nessun tipo di dolore.

Gli effetti collaterali della cavitazione

La cavitazione è un trattamento mininvasivo, sicuro e senza troppi effetti collaterali. Se eseguita correttamente da personale specializzato gli effetti collaterali della cavitazione estetica sono praticamente inesistenti.

In rari casi, si possono verificare delle scottature, provocate dal calore che si produce. Inoltre, per evitare lesioni agli organi interni, è importante sottoporsi ad un’accurata visita preliminare, per misurare il grasso corporeo e tarare in maniera adeguata la frequenza degli ultrasuoni e la penetrazione delle onde.

Scritto da Alessia Vitale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Gelso bianco: proprietà e benefici

Chi è David Duchovny: curiosità e vita privata dell’attore

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.