Crioterapia: cos’è, i benefici e le controindicazioni

Amatissima dalle star di Hollywood, la crioterapia sfida le basse temperature e promette miracoli per la pelle, il metabolismo e non solo.

Sentiamo spesso parlare di crioterapia, una terapia che sfrutta le basse temperature per curare diversi tipi di patologie dermatologiche, sia per la pelle del corpo che del viso, per contrastare l’invecchiamento e favorire la perdita di peso. Ma quali sono i benefici e le controindicazioni della crioterapia?

Crioterapia: tutti i benefici e le controindicazioni

Sono molte le star che si sono affidate alla terapia del freddo per migliorare il proprio fisico: Jessica Alba, Jessica Stam e Jennifer Aniston ma anche Chiara Ferragni che recentemente sul proprio Instagram ha condiviso l’esperienza della sua prima seduta.

Amatissima dalle star di Hollywood, questa tecnica che sfida le basse temperature promette miracoli per la pelle e non solo. Si dica abbia benefici anche sull’umore e la qualità del sonno.

Effettivamente la crioterapia ha molteplici benefici, ma non bisogna sottovalutare le controindicazioni. Vediamo nei dettagli di cosa si tratta.

Crioterapia: cos’è?

La crioterapia è una terapia che sfrutta il ghiaccio e le basse temperature, per ottenere un abbassamento della temperatura corporea. Ma come funziona il trattamento? Ci sono due possibili alternative: la criocabina che prevede un’immersione totale del corpo e la criosauna, un cilindro da cui fuoriesce la testa mentre il corpo è immerso nel freddo, a una temperatura che varia dai -120° ai -160°.

Non fatevi spaventare dai numeri: in realtà se ne percepiscono -15°. Può essere praticata in due modi: facendo immergere il pazinete in una vasca piena di ghiaccio, oppure facendolo entrare in cilindri di metallo in cui, grazie all’azoto liquido, la temperatura viene portata sotto lo zero.

Crioterapia benefici e controindicazioni

A cosa serve la terapia del freddo?

I principali effetti di questo trattamento sono l’iniziale effetto di vasocostrizione seguito dalla vasodilatazione. Si tratta di una tecnica adoperata in ambito medico, soprattutto dermatologico, per curare diverse patologie della pelle, sia del corpo che del viso. Può essere consigliate per eliminare verruche e altri inestetismi, come acne, alopecia, lentiggini, cheratosi, fibromi e angiomi.

In ambito estetico la terapia delle basse temperature si usa per aiutare la perdita di peso e modellare il corpo, come una sorta di liposuzione ma senza chirurgia. Le basse temperature sono in grado di risvegliare il metabolismo e quindi permettono di bruciare calorie velocemente.

Crioterapia benefici e controindicazioni

La crioterapia viene anche utilizzata come soluzione alla cellulite. Il freddo brucia, e pare si arrivi anche a 800 calorie perse in una sola ora di immersione, ma i suoi benefici non finiscono qua. Il freddo aiuta il corpo a produrre collagene, fattore che permette di contrastare la classica pelle a buccia d’arancia e aiuta a rendere la pelle più elastica e a tonificare i tessuti.

Rischi e controindicazioni della crioterapia

Le basse temperature possono risultare rischiose sulla pelle e su tutto l’organismo. Per questo è importantissimo rivolgersi solo a centri medici specializzati se si decide di sottoporsi alla crioterapia. La terapia dermatologica, a causa delle basse temperature e dell’utilizzo dell’azoto liquido, può provocare scottature, arrossamenti e piccole bolle sull’area trattata.

Scritto da Alessia Vitale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • dieta detoxDieta detox prima delle feste: cibi e rimedi naturali

    Consumare alimenti come cavoli, porri, cime di rapa e altri cibi permette, nella dieta detox, di adottare una strategia ottimale per non esagerare.

  • dieta nordica cosa si mangiaDieta di Natale: come dimagrire per le feste

    Seguire la dieta di Natale significa consumare alimenti sani ed equilibrati in modo da dimagrire per le feste senza sensi di colpa.

  • dieta di Katie HolmesDieta di Katie Holmes: come si mantiene in forma

    La dieta di Katie Holmes punta a un regime ben bilanciato e controllato dove sta attenta a ciò che mangia in modo da non sgarrare troppo.

  • cellulite sui gluteiCellulite sui glutei: come eliminarla con rimedi naturali

    Le creme, i massaggi, ma anche integratori in compresse, insieme a una buona alimentazione ed esercizio, eliminano la cellulite sui glutei.

Contentsads.com