Chi è Pino Insegno: vita dell’attore italiano

Noto per aver condotto alcuni programmi più famosi della televisione, ecco la storia di Pino Insegno.

Attore teatrale, doppiatore e conduttore televisivo. Questi sono alcuni dei progetti lavorativi di Pino Insegno, protagonista del piccolo schermo dagli anni ’80. 

Chi è Pino Insegno

Giuseppe Insegno, noto semplicemente come Pino Insegno (Roma, 30 agosto 1959), è un attore e conduttore italiano.

Cresce nella capitale italiana dove inizia ad avvicinarsi al mondo dello spettacolo creando “Allegra Brigata”, un gruppo artistico con cui realizza diversi spettacoli. Successivamente diventa celebre con il quartetto “Premiata Ditta” con cui crea sitcom e sketch comici. 

Nella sua lunga carriera intraprende poi diverse strade oltre a quella del teatro. Si inserisce infatti nel mondo del calcio femminile diventando presidente della Lazio nel 2001 e nel 2002. Successivamente si dedica anche alla conduzione di alcuni festival musicali tra cui “O’ Scià” organizzato da Claudio Baglioni

chi è pino insegno

Pino Insegno e i programmi in televisione

Fondamentale nel corso della sua carriera la televisione. Debutta infatti negli anni ’80 in alcune trasmissioni tra cui “Pronto, chi gioca?” e “Pronto, è la Rai?” nel primo periodo e successivamente “Chi tiriamo in ballo”. Nel decennio successivo partecipa a “E saranno famosi” e “Ricomincio da due”, trasmissioni trasmesse su Rai 2. 

Insieme al suo gruppo passa poi nel 1996 alla Mediaset dove partecipa a “Buona Domenica” e “Campioni di ballo” di Lorella Cuccarini e Amadeus.

Il successo vero arriva però quando partecipa alla sitcom “Finchè c’è ditta c’è speranza” e “Premiata Teleditta”. Nel 2000 viene scelto poi per condurre lo “Zecchino d’Oro” e successivamente “Compagni di scuola”. 

chi è pino insegno

I progetti del nuovo millennio di Pino Insegno

Nel 2005 torna poi in Mediaset dove ripresenta il progetto di successo “Premiata Teleditta” insieme agli altri del quartetto. L’anno successivo il gruppo si scioglie e Insegno ottiene la conduzione del noto gioco a premi di Italia 1 “Mercante in fiera”. 

Torna poi a far parte del gruppo Rai nel 2010 con lo show “Insegnami a sognare” e con la conduzione estiva di “Reazione a catena – L’intesa vincente”, precedentemente presentata da Pupo. L’anno successivo è presente in prima serata su Rai 1 con “Me lo dicono tutti!” e continua a condurre “Reazione a catena” lasciando il programma nelle mani di Amadeus solo nel 2014.

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • La Casa di Carta Corea NetflixLa Casa di Carta Corea Parte 2: il cast della serie-tv

    È in arrivo su Netflix la seconda parte dedicata alla squadra di ladri più seguita dell’ultimo periodo: La Casa di Carta Corea è in arrivo su Netflix

  • Mediaset NataleProgrammazione Mediaset Natale 2022: cosa vedere a dicembre in tv

    Tante novità in arrivo su Mediaset per dicembre 2022. Scopriamole.

  • Insieme dopo la morteInsieme dopo la morte: trama, cast e spiegazione finale del film

    Insieme dopo la morte è un film di genere thriller soprannaturale.

  • La Casa di Carta Corea 2 NetflixLa Casa di Carta Corea 2: la data di uscita ufficiale

    Netflix ha annunciato la data ufficiale d’uscita dei nuovi episodi della serie più attesa del momento: La Casa di Carta Corea 2 arriva il 9 dicembre 2022

Contentsads.com