Chi è Oliver Stone: tutto sul regista statunitense

Oliver Stone e la storia della sua carriera di regista e sceneggiatore pluri-premiato.

Con ben due Premi Oscar alle spalle come miglior regista, Oliver Stone ha avuto una carriera ricca di successi e traguardi. Con un percorso composto di alti e bassi, ecco i tratti salienti della sua storia e i film che hanno ottenuto maggiori riconoscimenti. 

Chi è Oliver Stone

William Oliver Stone, nato a New York il 15 settembre 1946, è un regista e sceneggiatore statunitense. Cresce nella grande mela insieme al padre Louis, agente di cambio, e la madre Jacqueline, una casalinga di origini francesi. Viene educato secondo gli insegnamenti della dottrina episcopale americana frequentando scuole di alto livello. Uno degli eventi che segna maggiormente la sua vita è il divorzio dei genitori, scoperto durante un qualsiasi giorno a scuola. 

Conseguito il diploma decide poi di dilettarsi in diversi mestieri tra cui quello di insegnante in una scuola cattolica in Vietnam.

Intorno ai vent anni decide di arruolarsi nell’esercito per combattere proprio nel paese in cui ha insegnato. Torna in congedo dopo alcuni anni e decide di iscriversi alla New York University School dove ha modo di imparare proprio dal grande regista Martin Scorsese

Chi è Oliver Stone

Oliver Stone dall’esordio ai premi internazionali

Concluso il percorso decide di dedicarsi alla carriera cinematografica ed esordisce come regista nel 1973 con un cortometraggio sperimentale dal nome “Last Year in Viet Nam” per poi realizzare come prima vera pellicola “Seizure” a distanza di poco tempo. In soli quattro anni si aggiudica il suo primo Premio Oscar nella categoria miglior sceneggiatura non originale con “Fuga di mezzanotte”. 

Viene inoltre scelto da Brian De Palma per realizzare la sceneggiatura di “Scarface” un film che ottiene enorme successo diventato un vero e proprio cult. Stone vuole però affermarsi anche come regista e realizza quindi delle pellicole a stampo polemico come “Salvador” o “Platoon” in cui critica la guerra.

Il successo di quest ultimo porta Stanley Kubrick a rimandare l’uscita di “Full Metal Jacket” per paura di non poter reggere il confronto con il film pluri-premiato. Tra i grandi successi di questi anni vanno ricordati “Wall Street” con Michael Douglas e “Nato il quattro luglio” in cui tratta nuovamente il tema della guerra in Vietnam. 

Chi è Oliver Stone

Gli ultimi successi cinematografici di Oliver Stone

Nel decennio successivo prosegue con una serie di progetti come “The Doors” film sulla vita di Jim Morrison o “JFK – Un caso ancora aperto” con cui ottiene ben due Premi Oscar. Sull’orma dei film dedicati ai presidenti realizza “Gli intrighi del potere” basato sulla vita di Richard Nixon e “W.” sulla vita e presidenza di George W. Bush. 

Dopo oltre un ventennio dall’uscita di “Wall Street”, il regista decide di realizzare il seguito: “Wall Street – Il denaro non dorme mai”, ma non ottiene lo stesso successo del primo film. Tra gli ultimi film realizzati nel nuovo millennio si ricordano “Le belve” e “Snowden”. 

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dieta per capelli sani: consigli e rimedi naturali

Giacche lunghe autunnali: i trend stagionali

Leggi anche
Contents.media