Chi era Jackson Pollock: tutto sul pittore americano

«Quello che doveva andare sulla tela non era un'immagine, ma un evento» così Jackson Pollock descrive la sua arte.

Jackson Pollock è stato uno degli esponenti maggiori dell’arte del XX secolo. Scopriamo la storia dell’artista che ha rivoluzionato la pittura con la tecnica dell’action painting.

Chi era Jackson Pollock

Paul Jackson Pollock (Cody, 28 gennaio 1912 – Long Island, 11 agosto 1956) è stato un pittore statunitense, considerato uno dei maggiori esponenti dell’espressionismo astratto.

Cresce con i genitori e i quattro fratelli diviso tra l’Arizona e la California. Ha un carattere difficile e questo lo porta ad essere espulso da scuola.

chi era jackson pollock

Entra in contatto con dei nativi americani e questa esperienza lo segna molto.

All’età di 17 anni si trasferisce a New York insieme al fratello e frequentano entrambi la scuola di Thomas Benton. Del maestro gli rimangono impresse più le tecniche che le tematiche.

L’inizio della tecnica action painting

Pollock decide di aprire un piccolo laboratorio e per farlo trova l’aiuto di Peggy Guggenheim. Qui affina la sua tecnica di pittura spontanea, appresa anche grazie a David Alfaro Siquieros, in cui fa colare sulla tela il colore.

Sono stati realizzati così alcuni dei suoi lavori degli anni quaranta come “Male and Female” e “Composition with Pouring I”.

chi era jackson pollock

Successivamente si dedica alla pittura su tele stese sul pavimento del suo studio attraverso la sgocciolatura. Le tecniche proposte pongono le basi del movimento artistico che prende il nome di “action painting”. Questa infatti la direzione che prende, distaccandosi completamente dall’arte figurativa e dalla tradizione classica.

Il grande successo e le sperimentazioni

Tra le sperimentazioni artistiche Jacksonn si avvicina anche alla pittura con la sabbia dei nativi americani e la pittura surrealista. A distinguere il suo pensiero c’è anche la negazione del caso. Pollock sostiene che nel creare un opera con il proprio corpo, di cui ha controllo, si possa controllare l’incontrollabile.

chi era jackson pollock

Intorno agli anni ’50 inizia ad ottenere grande successo e guadagnarsi anche un servizio di ben quattro pagine sulla rivista Life. La domanda di apertura dell’articolo si chiede se Pollock sia il più grande pittore vivente degli Stati Uniti. Una volta raggiunto il successo decide però di abbandonare lo stile che gli ha portato la fama, per avvicinarsi ad un colore più scuro.

LEGGI ANCHE: Chi era Giorgio de Chirico: storia del pittore italiano

LEGGI ANCHEChi era Robert Capa: storia del grande fotografo di guerra

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Moda donna: le calzature che non possono mancare nel tuo guardaroba

Stress e pancia gonfia: consigli e rimedi da seguire

Leggi anche
  • chi era sandro botticelliChi era Sandro Botticelli: tutto sul pittore rinascimentale

    Definito il maestro del sacro e del profano della pittura, ecco la storia di Sandro Botticelli, esponente del Rinascimento italiano.

  • chi è oliviero toscaniChi è Oliviero Toscani: tutto sul fotografo italiano

    Noto per aver realizzato alcune delle campagne Benetton più famose di tutti i tempi, ecco la storia del fotografo attento all’inclusione.

  • chi era john steinbeckChi era John Steinbeck: vita dello scrittore statunitense

    Giornalista, ideatore di romanzi, novelle e racconti. La scrittura è il grande talento di John Steinbeck, il noto autore americano del XX secolo.

  • chi è giovanni ludenoChi è Giovanni Ludeno: vita e carriera dell’attore italiano

    Con una lunga carriera alle spalle, Giovanni Ludeno accresce la sua popolarità con la serie televisiva Rai “Le indagini di Lolita Lobosco”.

Contents.media