Cos’è la gastrite antrale: quali sono i sintomi e come porvi rimedio

Tra le patologie del tratto gatrointestinale peggiorate durante la pandemia da Covid c'è anche la gastrite antrale. Scopriamo cos'è e come porvi rimedio.

La pandemia ha influito molto e negativamente non solo sulla salute mentale ma anche su quella del nostro corpo e non solo per via del Covid. Lo stress causato dai continui lockdown e dall’incertezza per il futuro ha dato il via ad una serie di peggioramenti di salute e, in alcuni casi, ha “risvegliato” alcune patologie considerate dormienti, come tutte quelle che riguardano l’apparato digerente e che coinvolgono quindi stomaco e intestino.

Tra questi si riscontrano anche diversi casi di gastrite antrale. Ecco allora cos’è, i sintomi e le cause che la caratterizzano e alcuni consigli per provare ad alleviare il dolore.

Cos’è la gastrite antrale

La gastrite antrale interessa il tratto gastrointestinale e può presentarsi in forme più o meno gravi. In modo particolare, va ad attaccare quelle cellule responsabili degli acidi gastrici e ciò va inevitabilmente ad influire sulla mucosa, causando appunto dolori spesso molto acuti.

Questo tipo di gastrite sembrerebbe essere cronica ed ereditaria, il che darebbe una risposta chiara e definitiva a chi ne ricerca le origini, ma allo stesso tempo, significherebbe anche che la patologia si può provare ad alleviare, ma può purtroppo perdurare nel tempo.

gastrite antrale cos'è

I sintomi e le cause

Tra i sintomi più comuni della gastrite antrale ci sono la nausea e in alcuni casi anche il vomito, il reflusso gastroesofageo, che a sua volta causa il bruciore di stomaco, alitosi, sangue nel vomito oppure nelle feci e la formazione di ulcere. Legati sempre alla gastrite antrale sono anche sintomi come aerofagia, gonfiore addominale, asma e tachicardia.

Le cause di tutti questi sintomi sono molteplici. Si possono riscontrare, per esempio nel patrimonio genetico in caso di ereditarietà, nello stress, specialmente per chi tende a somatizzarlo, nell’abuso di farmaci, nelle infezioni e nelle malattie autoimmuni, ma anche intossicazioni alimentari o alimentazione scorretta.

gastrite antrale cos'è

Diagnosi e rimedi naturali

Prima di buttarsi nei “rimedi fai da te” è sempre meglio rivolgersi al medico che prescriverà alcuni esami specifici per capire le origini della gastrite antrale. Ovviamente in questo articolo non possiamo consigliarvi farmaci o diete specifiche, però possiamo darvi alcuni consigli generici per quanto riguarda l’intraprendere uno stile di vita più sano.

Come dicevamo infatti, in alcuni casi la gastrite antrale non si cura, si può però provare ad alleviarne i sintomi e lo si può fare anche attraverso l’alimentazione. Via quindi tutti quei cibi e bevande che provocano acidità allo stomaco, sì invece a frutta e verdura (tranne quella tipicamente acida come agrumi e pomodori) e a tutti quegli alimenti facilmente digeribili come riso, carne bianca e piccole quantità di pasta. Per alleviare i fastidi della gastrite antrale può essere super utile anche concedersi una tisana serale o un decotto con lo zenzero.

gastrite antrale cos'è

L’attività fisica

Lo sappiamo, presi dai dolori acuti che può causare la gastrite antrale vi risulterà difficile credere di poter fare attività fisica. Ma ci sono alcune pratiche che se praticate con costanza possono diventare vostre grandi alleate contro questo disturbo.

Yoga e Pilates, per esempio, oltre a rilassare la mente possono aiutare a rilassare anche l’apparato gastrointestinale. Rivolgetevi ad un istruttore esperto per farvi consigliare gli esercizi più adatti da svolgere giornalmente!

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Micro tailleur da donna per la primavera estate 2022: i brand più amati

Rossetti ricaricabili, tutti i must per la primavera 2022

Leggi anche
  • lato bLato b sodo per la prova costume: i rimedi per i glutei

    Eliminare cibi grassi come dolci, fare gli squat e affondi, applicare la crema adatta sono i consigli per avere un lato b sodo per la prova costume.

  • crema gluteiCrema glutei naturale: benefici e la migliore del momento

    La crema glutei permette, grazie agli ingredienti naturali, di migliorare il lato B in modo che sia più sano, sodo e tonico per una pelle compatta.

  • cerotto piediCerotto piedi disintossicante: proprietà e benefici

    Grazie al cerotto piedi disintossicante è possibile ottenere vari benefici e proprietà. Si ha maggiore energia e contrasta la stanchezza e altri disturbi

  • benessere: integratori vitaminiciFarmacie online: tra i prodotti più venduti anche gli integratori vitaminici

    Gli integratori vitaminici possono risultare un utile supporto per il benessere in combinazione con una dieta bilanciata e uno stile di vita attivo.

Contents.media