Endless Night: la storia vera dietro la mini-serie Netflix

Endless Night è il titolo della nuova mini-serie che arriva su Netflix il 25 gennaio 2023 e racconta la strage che avvenne nella discoteca Kiss, Brasile

Da lunedì 25 gennaio 2023 Netflix propone un nuovo progetto: il titolo è Endless Night e racconta la tragica vicenda avvenuta nel 2013 all’interno di una discoteca in Brasile.

La mini-serie Netflix è organizzata in cinque episodi, ma qual è la vera storia che si cela dietro essa?

Endless Night: la storia vera

Il 25 gennaio 2023 Netflix aggiorna il suo catalogo inserendo in libreria un nuovo titolo. Si tratta della mini-serie intitolata Endless Night e diretta da Carol Minêm. Il progetto è tratto dal libro The Endless Night: The Untold Story of Kiss Nightclub (2018), scritto dalla premiata giornalista Daniela Arbex.

La mini-serie in cinque episodi racconta l’inedita storia di una delle più tragiche vicende brasiliane, ossia quella dell’incendio della discoteca Kiss, che ha provocato ben 242 giovani vittime a Santa Maria, nello stato brasiliano di Rio Grande do Sul: era il 2013.

Durante la notte tra il 26 e il 27 gennaio 2013, la discoteca Kiss stava ospitando una festa – chiamata Agromerados – per giovani studenti e studentesse universitari. L’evento era stato organizzato dagli studenti di sei differenti corsi di laurea dell’Università federale di Santa Maria e pare che in buona parte i presenti fossero studenti di pedagogia, di veterinaria e di agraria.

La band ospite della serata, i Gurizada Fandangueira, stava per salire sul palco in vista dello show.

Erano circa le 2:30 del mattino (in Italia le 5:30) quando il gruppo fece il suo ingresso alla festa e per rendere il tutto ancora più adrenalinico e di impatto decise di lanciare dei fuochi d’artificio pirotecnici. Purtroppo, però, la scelta non fu delle migliori: infatti, nel giro di pochi secondi i fuochi finirono per incendiare tutto il soffitto. Il fuoco divampò in tutto il locale in un attimo; nonostante i vani interventi di spegnimento (la band provarono con l’acqua a disposizione sul palco, mentre gli addetti utilizzarono gli estintori), la situazione peggiorò a dismisura. Le più di 2000 persone presenti al momento dell’incendio (pare che il locale potesse contare una quantità pari a 500 persone) cominciarono a scappare a destra e sinistra, sperando di trovare presto una via di uscita.

L’uscita di sicurezza era posta vicino al bagno e, come si può bene immaginare, il panico esplose letteralmente. La calca che si venne a formare davanti alla porta, mista al panico generale e alla situazione di pericolo, provocò la morte di ben 242 giovani. La potenza del fuoco rese molto più lunghe e complesse tutte le operazioni di identificazione dei corpi.

Stando ai fatti e alle varie dichiarazioni, la strage della discoteca Kiss pare essere stata una delle più gravi di sempre. Infatti, il tragico evento rappresenta il secondo incidente pubblico più grave dopo l’incendio che nel 1991 distrusse un circo a Niterói, causando più di 500 vittime.

Nel mese di aprile 2013 i due gestori del locale (la discoteca pare non essere stata a norma) e i due membri della band furono accusati di omicidio colposo.

Il governo del Brasile dichiarò tre giorni di lutto nazionale per l’incendio.

Endless Night racconta dunque quei terribili attimi: una storia dura da vedere e da vivere, ma che forse metterà luce su tanti dettagli rimasti nascosti.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Margherita FumeroMargherita Fumero: chi è l’attrice

    Margherita Fumero è una nota attrice di teatro e di televisione. La sua carriera è ricca di grandi successi e di notevoli esperienze professionali

  • Enzo DecaroEnzo Decaro: tutto sull’attore napoletano

    Enzo Decaro, classe 1958, è un noto attore e sceneggiatore napoletano, ex membro del gruppo comico La Smorfia, insieme a Troisi e Arena.

  • Masterchef 12Masterchef 12: i concorrenti eliminati nella puntata di giovedì 27

    Ecco chi sono gli ultimi due concorrenti eliminati da Masterchef 12.

  • The Last of UsThe Last of Us 2: chi è Abby?

    Abby è uno dei personaggi più criticati di The Last of Us. Ma Laura Bailey ne vorrebbe vestire i panni.

Contentsads.com