Coronavirus, Jack Dorsey dona 1 miliardo di dollari: la dichiarazione

Jack Dorsey, uno degli imprenditori più ricchi del mondo, ha donato 1 milione di dollari per l'emergenza Coronavirus.

Jack Dorsey, amministratore delegato e cofondatore di Twitter, ha donato 1 milione di dollari per la ricerca contro il Coronavirus. Si tratterebbe dell’equivalente di un terzo del suo patrimonio.

Jack Dorsey: la donazione

Via Twitter Jack Dorsey ha annunciato che renderà pubblico il documento della sua generosa donazione per l’emergenza Coronavirus.

L’imprenditore avrebbe messo 1 milione di dollari a disposizione delle associazioni che si occuperanno di contrastare l’emergenza.

Il suo annuncio è stato lodato da parte dei fan di tutto il mondo, e Dorsey non è l’unico personaggio noto ad aver contribuito con una generosa donazione per cercare di contrastare l’emergenza.

Come lui anche DiCaprio ha donato una somma generosa, destinata ad aiutare le persone meno abbienti che abbiano difficoltà a procurarsi beni di prima necessità durante l’epidemia. Lo stesso ha fatto anche Oprah, mentre in Italia Giorgio Armani, Chiara Ferragni e molte altre personalità del mondo della moda e dello spettacolo hanno contribuito a cercare di potenziare i reparti di terapia intensiva di alcuni ospedali.

Scritto da Alice Coppa
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media