Come pulire le zanzariere senza smontarle: metodi da provare

Le zanzariere hanno bisogno di essere pulite e disinfettate a fondo e in modo periodico: in che modo e con quali strumenti?

Le zanzariere sono ottime soluzioni per impedire alle zanzare di entrare in casa da porte e finestre. Tuttavia, se non le puliamo periodicamente, possono rovinarsi e diventare meno efficaci e persino peggiorare la qualità dell’aria che entra in una stanza.

Come pulire le zanzariere in modo efficace?

Come pulire le zanzariere?

Le zanzariere sono delle comode protezioni che hanno bisogno di essere pulite e disinfettate a fondo e in modo periodico. Se il filtro protettivo non viene accuratamente disinfettato da polvere, smog e residui di sporcizia vari, può trasformarsi in un vero e proprio generatore di germi. Ricordiamo infatti che le zanzariere non sono soltanto una protezione dalle zanzare e dagli insetti, ma anche un filtro contro tutto quello che c’è nell’aria, dallo smog, alla polvere, al polline.

Advertisements

Possiamo pulire le nostre zanzariere, di qualunque tipo esse siano, anche senza doverle smontare. Basta prestare attenzione ed essere delicati. Che la zanzariera sia mobile o fissa, plissettata o scorrevole, in metallo o in plastica, è generalmente molto delicata e se non facciamo attenzione nel pulirla potrebbe strapparsi.

Pulire le zanzariere con acqua calda e aceto

Il primo passaggio da svolgere per pulire le vostre zanzariere è rimuovere lo sporco più esterno con un panno inumidito in acqua calda e aceto.Mescolate in un secchio l’acqua calda, l’aceto e del detersivo per piatti.

Chiudete la tapparella esterna e strofinate con delicatezza la zanzariera usando un panno a setole morbide o una spugna Lasciate agire per un po’ e risciacquate i residui di detersivo.

Sapone di Marsiglia o vapore

Dopo una prima sgrassata con aceto e detersivo, potrete rimuovere lo sporco più a fondo con un secondo step. Usate un panno imbevuto in acqua calda e sapone di Marsiglia. Questo sapone ha un effetto sgrassante che vi permetterà di sciogliere la maggior parte dei residui di sporco.

Per disinfettare le vostre zanzariere ancora più a fondo potrete utilizzare il vapore, tramite l’apposito spruzzo verticale dei vaporizzatori.

Pulizia zanzariere: quali prodotti usare?

Per la pulizia della rete, potrete servirvi di un normale aspirapolvere o di un panno umido. Meglio evitare l’uso di solventi e prodotti alcolici o oleosi, che potrebbero rovinare la rete. Per tutelare l’integrità della rete potrete pulire le zanzariere con un getto di aria compressa, in grado di spazzare via lo sporco residuo e la polvere.

Non avrete bisogno di un vero e proprio compressore: in commercio esistono bombolette spray specifiche.

Se volete investire in degli strumenti pensati appositamente per le zanzariere, l’ideale è una spazzola per zanzariere: più comoda di un normale panno, economica e facile da usare.

Scritto da Alessia Vitale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Antonio Martello: curiosità sul concorrente di Temptation Island

Chi era Julia Child: la cuoca che portò la cucina francese in America

Leggi anche
  • candele natalizieCandele natalizie: le migliori essenze per le feste

    Lunghe, dalle forme sgargianti, colorante, sono le candele natalizie disponibili in tantissime tipologie ed essenze che ravvivano l’atmosfera del Natale.

  • scopa ciclonicaScopa ciclonica: come sanificare al meglio la casa

    Per eliminare germi, batteri, ma anche sporcizia e polvere, la scopa ciclonica è sicuramente il dispositivo migliore per la vostra casa e la pulizia.

  • black friday 2020Black Friday 2020: le migliori offerte casa e cucina

    Dal tritacarne all’impastatrice, sono tantissimi gli articoli del settore casa e cucina del Black Friday 2020 di cui approfittare.

  • 
    Loading...
  • tende per la casaTende per la casa: i trend del momento

    Le tende per la casa sono un complemento tessile che dona maggiore luce e accoglienza all’ambiente e i modelli da scegliere sono tantissimi.

Contents.media