Come fare la tinta per capelli in casa in modo semplice e veloce

I parrucchieri sono chiusi e si vede la ricrescita? Ecco come fare la tinta per capelli in casa da sole.

In questo periodo di emergenza Coronavirus, i centri estetici e i parrucchieri sono chiusi. Allora come prendersi cura dei propri capelli? Facendo scrub, trattamenti e creando acconciature particolari. Ma se si ha la ricrescita? Niente paura: ecco come fare la tinta per capelli in casa in modo semplice e veloce.

Come fare la tinta per capelli in casa: i consigli

Siete ossessionate dalla riga di ricrescita che inizia a farsi vedere? Purtroppo in questo momento non si può fare altrimenti che aspettare che riaprano i saloni di bellezza oppure cimentarsi a casa da sole. Se scegliete la seconda via, è giusto seguire regole e consigli di esperti, affidandovi alle parole del vostro parrucchiere di fiducia e non improvvisare.

Perché tornare indietro sarà difficile.

E cosa ancora più importante è di non scegliere colori a caso: prima di comprare la tinta per capelli, chiedete al vostro parrucchiere il vostro colore personalizzato. Se ad esempio, è il risultato di più tonalità o il miscuglio di vari effetti creati ad hoc per voi, cercate al supermercato quello che più si avvicina ad esso. Infine, affidatevi a marche note e professionali; è meglio spendere qualche euro in più piuttosto che rovinarsi la testa!

La colorazione ad acqua

Se invece volete optare per una soluzione più soft e non troppo invasiva, la colorazione ad acqua è la scelta vincente perché tende ad andare via in pochi lavaggi. Quindi, se sbagliate tonalità, potete stare tranquille che dopo qualche shampoo tornerete come prima.

Come fare la tinta in casa: i passaggi

Una volta scelto il colore perfetto per i vostri capelli, passiamo ai passaggi veri e propri. Per prima cosa, leggete attentamente le istruzioni del prodotto comprato in modo da evitare sbagli ed errori e soprattutto rispettare i tempi di posa.

Poi, assicuratevi di dividere perfettamente i capelli in quattro zone e ciocche più piccole perché la tinta deve essere stesa in maniera omogenea su tutti i capelli. Anche per un semplice ritocco, dividete i capelli. Dopo aver diviso i capelli in sezioni, partite dalle radici e stendete il prodotto su tutte le lunghezze con il pennello apposito. Non dimenticate di spostare i capelli in modo da riempire tutti gli spazi. E concludete massaggiando la tinta su tutti i capelli. Rispettate i tempi di posa e poi passate allo shampoo, risciacquando il colore in eccesso fino a quando l’acqua non sarà limpida.

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dieta di primavera: come seguirla e benefici

Stendini per la casa: modelli e dove acquistare

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.