Chace Crawford e Gossip Girl: le sue parole sul ritorno della serie

Da qualche tempo non si fa altro che parlare di un possibile ritorno di Gossip Girl. Adesso a parlarne è Chace Crawford che propone una rivoluzione

Da qualche tempo non si fa altro che parlare di un possibile ritorno di Gossip Girl, la serie Tv che tra il 2007 e il 2012 (in Italia dal 2008 al 2013) ha fatto impazzire milioni di telespettatori. Dopo le dichiarazioni rilasciate da Leighton Meester, arrivano quelle di Chace Crawford.

I fan, però, non hanno gioito molto davanti alle sue parole.

Chace Crawford e il ritorno di Gossip Girl

Visto che siamo in un periodo in cui i reboot sembrano essere diventati la prassi, la domanda sorge spontanea: a quando un ritorno di Gossip Girl? La serie Tv, trasmessa dal network The CW, è andata in onda dal 2007 al 2012 e ha tenuto incollati allo schermo milioni di telespettatori. Sono tanti quelli che chiedono a gran voce di poter tornare a guardare le avventure di Serena, Blair, Chuck e di tutto il gruppetto dell’Upper East Side.

Chace Crawford, che interpretava Nate Archibald, è stato intervistato dal sito americano Digital Spy e ha raccontato cosa pensa di un eventuale reboot di Gossip Girl. L’attore ha lanciato un’idea riguardo ad una nuova stagione formata da 8 episodi, ma ha anche aggiunto che il cast andrebbe del tutto rinnovato. Chace ha dichiarato: “Non so come sarebbe oggi sui trent’anni, ma dico sempre, perché è stata una parte così importante della mia vita, sono aperto a qualsiasi cosa.

Con la tv e l’età d’oro dello streaming, forse una stagione di otto episodi…”. Crawford ha ammesso che, considerando che loro, ovvero i protagonisti, sono tutti cresciuti e impegnati in altri progetti, sarebbe difficile tornare a vestire i panni dei ragazzi che erano un tempo. La domanda, almeno per me, sorge spontanea: un attore non è tale quando riesce ad interpretare ogni ruolo che gli viene richiesto? Nonostante la sua reticenza, l’interprete di Nate Archibald ha ammesso che, se lo chiamassero per il reboot di Gossip Girl, non si tirerebbe di certo indietro.

L’idea di Chace Crawford

Chace Crawford ha provato a lanciare la sua idea su un possibile ritorno di Gossip Girl. L’attore ha dichiarato: “Sarebbe molto difficile far salire tutti a bordo, a causa dei loro impegni. Stanno facendo tutti degli spettacoli televisivi diversi. Il riavvio potrebbe presentarsi sotto forma di nuovi personaggi”. Stando a quanto sostiene l’interprete di Nate Archibald, lui, Serena, Blair e tutti gli altri dovrebbero essere sostituiti da nuovi personaggi. Questi potrebbero ricreare quella che era la vita che loro conducevano nell’Upper East Side. I fan della serie Tv, però, non hanno preso bene questa proposta. Un po’ come è avvenuto con il reboot di Beverly Hills 90210, nessuno vuole vedere nuovi attori in scena, ma solo quelli che sono stati i protagonisti originali. Qualche tempo fa, quando sono uscite le prime indiscrezioni su un possibile ritorno di Gossip Girl, si parlava un cambio location. Non più il liceo, ma la vita familiare e lavorativa di Blair & Company. Ecco, questo è quello che tutti i fan della serie vorrebbero e non di certo un cambio che potremmo definire ‘generazionale’. Per il momento, non sappiamo ancora se Gossip Girl si farà o meno, ma anche Leighton Meester sostiene di essere all’oscuro di tutto. La moglie di Adam Brody, l’imbranato Seth Cohen in The O.C, ha dichiarato: “Nessuno mi ha mai chiesto niente. Nessuno mi parla di questo tranne che nelle interviste e dico sempre la stessa cosa: mai dire mai, quindi non lo so”. Non ci resta che attendere qualche informazione in più dal network The CW, responsabile della messa in onda di Gossip Girl.


Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Caterina Varzi: curiosità sulla moglie di Tinto Brass

Chi è Ofelia Castorina: curiosità sulla mamma di Diletta Leotta

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.