Bulimia: le testimonianze dei vip che ne hanno sofferto

,

Vi sono molte testimonianze di vip che hanno sofferto di bulimia: da Federica Pellegrini a Demi Lovato. Vediamole insieme.

La bulimia è una malattia di origine psicologica che non risparmia nemmeno i Vip. Molti sono, infatti, i personaggi famosi che ne hanno sofferto in passato. Sono, ad esempio, Federica Pellegrini, ma anche Demi Lovato e Simona Izzo. In passato ne hanno sofferto anche star di calibro internazionale, come Britney Spears e personaggi illustri come Lady D.

L’esperienza di Federica Pellegrini

E’ stata la stessa Federica Pellegrini ad aver ammesso, di aver sofferto, in passato, di bulimia. In alcune interviste ha parlato della cosa, anche in televisione. La sua esperienza risale al 2005-2006, anni in cui ha avuto qualche problema di natura alimentare. Ha riferito di non essere stata anoressica, bensì bulimica. Soffriva di attacchi di vomito ma, per fortuna, ciò non è durato tanto, poiché quasi subito la ragazza ha chiesto aiuto, riuscendo a combattere e risolvere la cosa.

La campionessa veneta racconta questo episodio, risalente alla sua adolescenza. Al tempo in cui ha sofferto di bulimia, infatti, aveva all’incirca 15 o 16 anni. Quando è andata a vivere a Milano, ha iniziato a dividere casa con altre due ragazze. Lì sono iniziate le invidie, con il fisico che iniziava a subire i primi cambiamenti, dovuti alla pubertà e alla maturità. Federica si guardava allo specchio, ma non si piaceva.

Allora ha iniziato a soffrire di attacchi di bulimia. Si attaccava letteralmente al frigorifero, per poi vomitare il tutto. Tuttavia, spaventata dalla situazione, ha chiesto subito aiuto, riuscendo poi a guarire.

L’esperienza di Demi Lovato

Anche la bella Demi Lovato ha sofferto di bulimia, in passato. Già la madre della ragazza soffriva di bulimia e così anche la nonna. I complessi legati alla sua immagine sono iniziati molto presto, dato che Demi ha iniziato a partecipare a spettacoli e concorsi di bellezza soltanto a sette anni. Ha iniziato, così, nella fase adolescenziale a sfogare la sua depressione sul cibo, come risposta agli ideali di bellezza, irraggiungibili per lei.

In passato, Demi Lovato ha fatto uso anche di alcol e cocaina, per cercare di curare la sua depressione. Grazie al suo lavoro, specialmente a Disney Channel, a 18 anni la ragazza è riuscita ad uscire da questo tunnel distruttivo, recandosi in un centro di riabilitazione. Attualmente ha ritrovato sé stessa: i problemi di bulimia non la toccano più. Ha detto, però, che si impegnerà affinché i suoi figli in futuro non rischino di soffrire della sua stessa malattia.

La testimonianza di Simona Izzo

Anche se non ha mai ammesso di soffrire di bulimia, Simona Izzo è un altro personaggio del mondo dello spettacolo che non si vergogna ad ammettere quali sono i suoi problemi. Il problema della moglie di Ricky Tognazzi non è la bulimia, bensì il disturbo bipolare. Come molti altri vip, anche lei soffre di questa patologia. Ciò la porta ad avere dei comportamenti che, agli occhi degli altri, possono essere un po’ strani. Il soggetto bipolare, infatti, alterna momenti di grande gioia ad altri di grande depressione, in cui malessere e dolore regnano.

La bulimia, come abbiamo detto, appartiene anche a personaggi del mondo dello spettacolo come Britney Spears e Lady Diana. La nota popstar americana ha in passato confermato di avere sofferto di bulimia. A partire dai sedici anni di età, la ragazza ha iniziato a soffrirne. E’ riuscita, però, ad evitare l’insorgenza del suo disturbo quando era incinta. Dopo la nascita dei due figli, Sean Preston e Jaydan James, però, la ragazza avrebbe ripreso le sue pericolose abitudini, assieme all’uso e all’abuso di vizi, come alcol e cocaina.

Per diversi anni ha sofferto di bulimia anche la principessa Lady Diana. La scomparsa ex moglie di Carlo, oltre a soffrire di questo disturbo, ha affermato di soffrire anche di depressione e ha varie volte tentato il suicidio, soprattutto quando ha scoperto i continui tradimenti da parte del marito, con l’attuale moglie Camilla. La stessa principessa del Galles ha detto che la bulimia è iniziata subito dopo essersi fidanzata con Carlo. Quando si è misurata per la prima volta quello che sarebbe stato il suo abito da sposa, infatti, la sua vita misurava 74 cm. Quando si è sposata, però, la sua vita era arrivata a misurarne 58. Tutto ciò da febbraio a luglio, in un arco molto breve di tempo quindi.

Anche Ambra Angiolini ha sofferto di bulimia. E’ la stessa attrice ad averne parlato in alcune interviste, raccontando dei suoi momenti bui in merito alla malattia. Adesso, fortunatamente, si è lasciata tutto alle spalle.

Come abbiamo visto, vi sono molte testimonianze da parte dei vip riguardo alla bulimia. Questa è una malattia subdola che, certo, non risparmia i personaggi famosi. Curarla è possibile, attraverso una terapia di tipo comportamentale, ma anche legata ad una dieta particolare, con l’ausilio di una nutrizionista. In alcuni casi, inoltre, alle persone bulimiche vengono somministrati farmaci antidepressivi, oppure dei rimedi omeopatici o fitoterapici. Le cure sono piuttosto lente, ma, nella maggior parte dei casi, efficaci.

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cancro: tutti i vip che hanno sconfitto la malattia

Torta di mele: come preparare la ricetta senza burro

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.