Rosa Russo Iervolino: tutto sull’ex sindaca di Napoli

Rosa Russo Iervolino, quasi 86enne, è stata sindaca di Napoli e ha ricoperto cariche politiche importanti. Scopriamo un po' di più sulla sua vita e carriera

Rosa Russo Iervolino (prima solamente Rosa Iervolino), è nata a Napoli il 17 settembre 1936 e oggi ha quasi 86 anni. Il padre, Angelo Raffaele Iervolino, è stato ministro nei governi di De Gasperi V, di Segni II, di Tambroni, Fanfani III e IV, Moro I e II e di Maria De Unterrichter.

Rosa Russo Iervolino: chi è l’ex sindaca di Napoli?

La donna, conosciuta anche con il vezzeggiativo “Rosetta“, si è sposata con Vincenzo Russo (medico di grande fama) nell’ottobre del 1964 e a farle da testimone ci fu proprio Aldo Moro. Dal matrimonio con il marito sono nati tre figli: Michele, Maria Cristina e Francesca.

Purtroppo, però, la vita le ha riservato un brutto scherzo: Rosa Russo Iervolino è rimasta vedova poco prima di avere spento le cinquanta candeline.

Dopo avere studiato ed essersi laureata in Giurisprudenza, Rosa Russo Iervolino ha preso parte all’ufficio studi del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro e rimase impegnata dal 1961 al 1968.

Da lì a poco cominciò ad attivarsi a livello politico, in particolare all’interno della Democrazia Cristiana e divenne molto presto vicepresidente della sua Federazione Femminile, dove vi lavorò dal 1968 al 1978. Dopo essere stata eletta per la prima volta senatrice, la Iervolino rimane in Senato fino al 1992, anno delle sue dimissioni.

Sapevate che fu la prima donna a ricoprire la carica di Ministra per gli Affari Sociali? Impegnata socialmente e politicamente, Rosa Russo Iervolino è stata anche Ministra della Pubblica Istruzione nel primo governo di Giuliano Amato (non mancarono le critiche nei suoi confronti) e nel 1996 divenne Presidente della prima Commissione Affari Costituzionali della Camera. Due anni dopo, ricopre anche la carica di Ministra dell’interno: ancora una volta è lei la prima donna a ricoprire un ruolo di così prestigio.

È il 2001 quando Rosa Russo Iervolino si candida a sindaca di Napoli e vince le elezioni, divenendo anche questa volta la prima donna a ricoprire la carica di sindaca di Napoli: un traguardo eccezionale! Sarà poi anche riconfermata nel 2006, con ben il 57% delle preferenze.

Non esente da critiche e anche diversi scandali e polemiche, Rosa Russo Iervolino ha anche ricevuto un’onorificenza importante: era il 3 maggio 2019 ed è stata nominata Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

La notizia della morte e l’imminente smentita

Il 31 agosto 2022 è apparsa su tutto il web la notizia secondo la quale Rosa Russo Iervolino sarebbe morta. I figli e i parenti hanno subito fermato la fake news tranquillizzando tutte le persone che avevano mostrato preoccupazione.

Anche la stessa Iervolino ha voluto dire la sua sulla notizia: “Sto bene, ho solo un po’ di mal di schiena”.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Moreno PorcuMoreno Porcu: chi è il nuovo Maestro di Ballando con le Stelle

    Moreno Porcu, classe 1988, sarà uno dei nuovi maestri di Ballando con le Stelle: di origine sarda, vive in provincia di Trento e ama da sempre la danza

  • Antonella FiordelisiGF Vip, Antonella Fiordelisi: “Ho fatto tanta tv”, la reazione di Cristina

    Un’affermazione di Antonella Fiordelisi ha suscitato la reazione di Cristina Quaranta al GF Vip.

  • Guenda GoriaGuenda Goria contro Gaia Zorzi: lo scontro su Giorgia Meloni

    Guenda Goria e Gaia Zorzi hanno avuto un acceso scontro via social in merito alla vittoria della Meloni alle elezioni politiche.

  • Elenoire FerruzziElenoire Ferruzzi ieri e oggi: le foto del passato

    Tutto quello che c’è da sapere sul cambiamento estetico di Elenoire Ferruzzi e le sue foto del passato.

Contents.media