Red Canzian: chi è il bassista e cantante dei Pooh

Viene chiamato a suonare in uno dei gruppi più importanti della storia della musica italiana: Red Canzian, 71 anni, è bassista e voce dei Pooh

Red Canzian, pseudonimo di Bruno Canzian, è conosciuto principalmente per essere stato bassista e voce dei Pooh. Compositore, cantante, polistrumentista e produttore discografico, Canzian vanta una brillante carriera musicale.

Scopriamo insieme qualcosa in più sulla sua carriera musicale e sulla sua vita.

Red Canzian: la vita e la carriera del bassista e voce dei Pooh

Red Canzian (all’anagrafe Bruno Canzian) è nato a Quinto di Treviso il 30 novembre 1951 sotto il segno del Sagittario e attualmente ha 71 anni. I genitori, Giovanni e Caterina Schiavinato, hanno vissuto in una villa nobiliare insieme ad altre famiglie, a causa della loro condizione non agiata. 

Canzian comincia a suonare la chitarra quando ancora è un ragazzino e verso la seconda metà degli anni ’60 comincia a partecipare ad alcuni concorsi in Veneto.

Inizialmente fa parte della band dei Prototipi, messa in piedi da lui e da alcuni suoi amici di infanzia: il gruppo riesce a guadagnare abbastanza soldi per vivere grazie alla stagione estiva passata in riviera. Al ritorno, però, il nome della band muta in Capsicum Red. Insieme a tale gruppo Canzian pubblica diversi singoli e diversi album, ma sarà all’inizio degli anni ’70 che la sua carriera comincerà a esplodere.

È infatti il 1973 quando Red Canzian viene chiamato dai Pooh che, guarda caso, stanno proprio cercando un bassista per sostituire Riccardo Fogli. Il suo ingresso nei Pooh avviene nel giro di poco e tre settimane dopo il provino è già in giro negli States: Red Canzian diventa ufficialmente membro dei Pooh. Inutile dire che i successi furono enormi e assolutamente numerosi: al giovane Red, alle sue prime esperienze con il gruppo, vengono affidate le parti vocali di Come si fa, Solo cari ricordi, L’anno, il posto, l’ora (prima e ultima strofa) e così via. 

Con il passare degli anni il ruolo di Red Canzian nei Pooh prende sempre più spazio ed è proprio in quel periodo che Canzian firma alcuni dei migliori successi della band, scritti con l’amico e collega Stefano D’orazio

La carriera di Red Canzian continua anche come solista: è il caso della sua partecipazione al Festival di Sanremo 2018 con il brano Ognuno ha il suo racconto, con il quale è arrivato alla posizione numero 15. 

Nel 2021 vince la seconda edizione de Il cantante mascherato come personaggio del Pappagallo. 

Vita privata di Red Canzian: sentimenti e malattia

Red Canzian ha avuto nella sua vita diverse storie d’amore; si ricordano quelle con Marcella Bella nel 1973, con Patty Pravo nel 1976, con Loredana Bertè nel 1977, con Mia Martini e anche con Serena Grandi. Il 29 giungo 1986 ha sposato la cantante Delia Gualtiero, sua compagna dal 1980 e da cui però si è separato nel 1992. Dall’amore tra i due è nata l’unica figlia del bassista e cantante, Chiara.

Red Canzian è sposato dal 2000 con Beatrice “Bea” Niederwieser, madre del batterista Phil Mer (all’anagrafe Philipp Mersa). 

La vita privata di Red Canzian è stata però anche attraversata da periodi decisamente bui: il 25 febbraio 2015 è stato sottoposto a un delicato intervento necessario per una dissertazione aortica, ma non solo. Canzian, infatti, ha anche dovuto combattere per anni contro un tumore.

Un vita fatta di successi, di emozioni, di incontri incredibili e di tanti alti e bassi: Red Canzian fa parte della storia della musica italiana.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com