Pier Silvio Berlusconi pronto a denunciare Star in the Star

Pier Silvio Berlusconi pronto a denunciare Star in the Star: "impacciatissimi mascheroni da museo delle cere".

Pier Silvio Berlusconi sarebbe pronto a denunciare gli autori di Star in the Star per “truffa“. Stando a quanto sostiene il giornalista Alberto Candela, i vertici Mediaset avrebbero già inviato una diffida alla società Banijay, che produce il programma. 

Pier Silvio Berlusconi pronto a denunciare Star in the Star 

Guai in vista per Ilary Blasi e i produttori di Star in the Star, programma che ha debuttato su Canale 5 qualche giorno fa. Secondo il giornalista Alberto Candela, Pier Silvio Berlusconi, dopo la prima puntata del format, sarebbe andato su tutte le furie perché non sono state rispettate le regole del contratto. Nello specifico, la penna di Dagospia parla di “truffa“. Si legge: 

“Una lettera durissima è arrivata sabato sui tavoli dei due dirigenti [della società Banijay, ndr]: mittente Pier Silvio Berlusconi che, vista la puntata d’esordio, ne è uscito furibondo. Se la prossima puntata non cambierà radicalmente l’azienda di Cologno Monzese procederà con querela e richiesta danni. Il punto chiave non è come il programma è stato apparecchiato (scene, luci, giuria, conduzione) ma proprio il cuore dell’idea, totalmente disattesa rispetto al contratto di appalto”. 

Star in the star, quindi, non avrebbe rispettato per niente il contratto iniziale, dove si parlava di vera difficoltà da parte del pubblico nel riconoscere gli artisti sul palco. Nel programma, invece, sono andate in scena “impacciatissimi mascheroni da museo delle cere“. Al momento, Pier Silvio non ha ancora commentato la vicenda. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Terence Tao: tutto sull’uomo più intelligente del mondo

Sangiovanni boccia Sanremo: “Non è in programma, non sto bluffando”

Leggi anche
Contents.media