Pierfrancesco Pingitore: chi è il noto autore de Il Bagaglino

Ha 88 anni ed è uno dei volti della televisione italiana più importanti: Pierfrancesco Pingitore è colui che ha realizzato il grande show de Il Bagaglino

È colui che ha dato vita alla famosa compagnia de Il Bagaglino: Pierfrancesco Pingitore, classe 1934, è un volto molto noto della televisione italiana.

Regista, drammaturgo, autore di spettacoli televisivi, sceneggiatore e anche scrittore, Pingitore ha regalato alla TV italiana un grande numero di programmi di intrattenimento: scopriamo insieme qualcosa in più su di lui e sulla sua incredibile carriera.

Pierfrancesco Pingitore: tra vita privata e carriera professionale

Pierfrancesco Pingitore è nato a Catanzaro il 27 settembre 1934 sotto il segno della Bilancia e attualmente ha 88 anni.

Giornalista professionista iscritto all’albo del Lazio dal 1962, Pingitore ha cominciato a collaborare con numerose riviste e con numerosi giornali (è stato anche caporedattore de Lo Specchio), ma molto presto ha capito di volersi dedicare soprattutto al grande mondo dello spettacolo.

È il 1965 quando Pierfrancesco Pingitore, insieme a Mario Castellacci, ha dato vita a uno degli show televisivi più famosi in Italia: Il Bagaglino.

La compagnia de Il Bagaglino è diventata nel giro di pochissimo tempo una delle più importanti del paese e ha raccolto numerosi volti destinati a diventare icone della televisione. Da quel momento in poi Pingitore ha iniziato a firmare sia numerosi testi di canzoni come Avanti ragazzi di Buda, sia numerose sceneggiature e regie di migliaia di spettacoli di cabaret teatrale e televisivo: Pippo Franco, Oreste Lionello, Maurizio Mattioli, Enrico Montesano, Pamela Prati, Valeria Marini, Gabriella Ferri, Laura Troschel, Maria Grazia Buccella, Martufello, Manuela Villa, Sonia Grey, Bombolo, Carlo Frisi, il duo Battaglia e Miseferi, Pino Caruso, Manlio Dovì, Morgana Giovannetti, sono sono alcuni dei nomi collegati a quell’importante e luminoso momento della televisione italiana.

Nel 1997 Pingitore diventa anche regista e comincia a dirigere alcuni film per la televisione, continuando ad accrescere così la sua fama e a raccogliere esperienze sempre più importanti.

Tra i progetti televisivi di Pierfrancesco Pingitore si possono citare diversi film e diverse serie-tv: Dipingi di giallo il tuo poliziotto (1970), Remo e Romolo (1976), Nerone (1976), Scherzi da prete (1978), Tutti a squola (1979), L’imbranato (1979), Ciao marziano (1980), Gian Burrasca (1982), Gole ruggenti (1992), C’era una volta Roma (serie-tv, 1979), Ladri si nasce (serie-tv, 1997), Tre stelle (serie-tv, 1999), Villa Ada (serie-tv, 1999), La casa delle beffe (serie-tv, 2000), La palestra (serie-tv, 2003), Con le unghie e con i denti (serie-tv, 2004), Imepria, la grande cortigiana (serie-tv, 2005), Domani è un’altra truffa (serie-tv, 2006), Di che peccato sei? (serie-tv, 2007), Vita da paparazzo (serie-tv, 2008).

È invece il 2013 quando Pierfrancesco Pingitore riceve il Premio Acqui Storia con il libro Memorie del Bagaglino – Diario intimo di un cabaret, edito il 12 novembre 2012.

Sulla vita privata del grande Pingitore però non si hanno particolari informazioni, questo poiché l’uomo è sempre stato molto riservato a riguardo. Tuttavia, tra le informazioni certe vi è la presenza di una figlia, Donatella Pingitore, la quale sarebbe sposata con il Generale di corpo d’armata Vittorio Tomasone. Pingitore sarebbe anche nonno, dato che la coppia sopra citata ha avuto un figlio maschio.

Pierfrancesco Pingitore, 88 anni, è destinato a rimanere uno dei più importanti volti della storia della televisione italiana.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Emily in ParisEmily in Paris 3: trama e anticipazioni

    Ecco tutto ciò che sappiamo sulla terza stagione di Emily in Paris, a breve disponibile su Netflix.

  • Emily in ParisEmily in Paris 3: la data di uscita

    Emily in Paris, chiacchieratissima serie con Lily Collins, sta per tornare su Netflix. Ma quando?

  • Sanremo 2023Sanremo 2023: conduttori e co conduttrici

    Il Festival di Sanremo è pronto a tornare. Ecco i nomi confermati per la conduzione dell’edizione 2023.

  • Il corsetto dell'imperatriceIl corsetto dell’imperatrice: trama, cast, quando esce

    Il corsetto dell’imperatrice è un film che mostra la figura di Sissi da un punto di vista fragile e intimistico.

Contentsads.com