Notizie.it logo

Pete Doherty arrestato due volte in 24 ore: i dettagli

Pete Doherty

Pete Doherty arrestato due volte in 24 ore: dopo essere stato rilasciato dal primo arresto il cantante è stato trascinato di nuovo in cella.

Pete Doherty sembra essere lontanissimo da quella disintossicazione che per anni ha dichiarato di inseguire. Dopo il recentissimo episodio che ha fatto scattare l’arresto il cantante ha trascorso una sola notte in libertà, finendo di nuovo braccato dalle forze dell’ordine per il comportamento inaccettabile tenuto la notte successiva.

Pete Doherty di nuovo in galera

Per tutto il corso della sua carriera Pete Doherty ha giocato continuamente con l’immagine di poeta maledetto e artista bohemien. Preda delle proprie debolezza ma soprattutto della propria dipendenza da eroina, il cantante incarna tutto quello che di negativo gravita intorno al mondo della musica leggera.

L’ultimo, discutibile episodio di cui il cantante è stato protagonista si è svolto non troppo tempo fa: l’uomo era stato arrestato a Parigi mentre acquistava cocaina d uno spacciatore nel cuore della notte.

Dopo aver scontato la pena detentiva prevista dalla legge francese il cantante è tornato in libertà e ha deciso di “festeggiare” a modo suo.

Il cantante è uscito dalla sua abitazione in Saint-Germain-Des-Pres in pigiama e in evidente stato di alterazione. Ha preso parte a una rissa notturna con un ragazzo di diciannove anni ed è stato riacciuffato dalla polizia francese per la seconda volta in 24 ore.

Per pagare il suo debito con la giustizia Doherty ha versato nelle casse dello stato francese 5000 Euro (multa per possesso di 2 grammi di una droga appartenente alla cosiddetta “classe A”, che comprende le sostanze stupefacenti più pericolose).

Una lunghissima storia di dipendenza

Pete Doherty è considerato uno dei maggiori compositori britannici di musica leggera, ha alle spalle una vita estremamente travagliata, segnata da una profondissima dipendenza dall’eroina.

In passato il cantante ha rubato dall’appartamento di un amico che in quel momento era in tournée con il gruppo di cui lui stesso era cofondatore, si è fatto multare per essersi iniettato eroina mentre si trovava su un aereo, ha fatto saltare importanti ingaggi alla sua band e ha reso praticamente impossibile anche il lavoro dei suoi colleghi, i quali lo hanno allontanato dalla formazione del Libertines.

A causa della dipendenza da eroina Pete Doherty ha anche visto collassare su se stessa la storia d’amore più importante della sua vita, cioè quella con la modella britannica Kate Moss, alla quale Doherty ha chiesto scusa pubblicamente per averla tradita e alla quale ha dedicato una canzone.

Il tour con i Libertines

Tra pochissimi giorni Pete Doherty dovrebbe sostenere gli impegni ufficiali della sua band, attualmente in tour in Europa.

La prossima tappa prevista dall’organizzazione è quella in Lussemburgo e c’è da chiedersi se il frontman della band sarà in grado di sostenere l’intero concerto.

A favore di Doherty c’è da dire che anche nei periodi più bui della sua dipendenza il cantante è quasi sempre riuscito a portare avanti le proprie performance fino alla fine in maniera accettabile. Una volta arrivò con un ritardo di due ore sul palco di un concerto in Italia, ma si trattò di un caso isolato, per quanto clamoroso. Riuscirà anche stavolta a vincere i propri fantasmi mentre si trova sul palco?

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche