Kim Kardashian e Kanye West hanno divorziato: ecco i motivi

Ormai è ufficiale: Kim Kardashian e Kanye West hanno divorziato. Conosciuti nel 2012, i due si erano sposati nel 2014 e hanno avuto 4 figli.

Ormai è ufficiale: una delle coppie più amate del mondo delle celebrities ha ufficialmente divorziato. L’imprenditrice e business woman Kim Kardashian e il noto cantante Kanye West hanno messo fine al loro matrimonio: i Kimye non esistono più.

Come mai questa decisione? E come sono organizzati per la gestione dei figli?

Il divorzio tra Kim Kardashian e Kanye West: che cosa è successo?

Il processo di separazione, durato più di un anno, si è ufficialmente concluso: Kim Kardashian e Kanye West hanno divorziato. Secondo i documenti ufficiali della separazione, l’imprenditrice (42 anni) e il rapper (45), hanno raggiunto un accordo sulla custiodia dei figli e sulla divisione delle proprietà. 

I Kimye si erano conosciuti nel lontano 2012 e dopo due anni di frequentazione assidua, hanno deciso di sposarsi due anni dopo in Italia, nel 2014.

Se all’inizio tutto sembrava essere perfetto, dopo circa sei anni di matrimonio sono cominciate le prime crisi, in particolare dopo la candidatura del rapper West a presidente degli Stati Uniti. In quell’occasione, infatti, Kanye West aveva diffuso dettagli (anche personali) sia sulla famiglia, sia sul suo matrimonio con Kim. 

Per cercare di mettere a tacere i commenti e lo scandalo legato a questa importante (e inaspettata) divulgazione intima, Kim Kardashian giustificò l’atto del marito come conseguenza del suo disturbo bipolare, chiedendo a tutti di comprenderlo. 

Dopo una serie di difficoltà e di importanti incomprensioni, nel febbraio 2021 è arrivata la decisione definitiva, tant’è che la stessa Kardashian a dicembre 2021 ha finito per dichiararsi ufficialmente una donna single. 

È passato un anno e a fine novembre 2022 l’ormai ex coppia ha ufficializzato il divorzio

A quanto pare i due avranno la custodia legale e fisica dei quattro figli: North (9 anni), Saint (6 anni), Chicago (4 anni) e Psalm (3 anni).

Stando ai vari rumors, però, Kim Kardashian dovrebbe continuare a occuparsi dei figli per circa l’80% del tempo, mentre West, di conseguenza, avrebbe il 20%, ma non solo. Il rapper dovrà pagare all’ormai ex moglie circa 200 mila dollari al mese per il mantenimento dei figli e avrà la responsabilità della metà delle spese mediche, educative e di sicurezza di ognuno di loro. In caso di controversie legate a tale situazione, i due ex coniugi hanno optato per la via della mediazione: in che senso? Se uno dei due genitori non si presenta al processo di mediazione, il diritto di decisione passa direttamente all’altro genitore. 

E i beni della coppia? Che fine faranno? Tutti i beni, comprese le proprietà, saranno suddivisi in base agli accordi prematrimoniali. Sia Kim Kardashian, sia Kanye West hanno rinunciato al sostegno coniugale. 

La storia d’amore è dunque conclusa; Kim Kardashian è legalmente single da marzo 2022, anche se concretamente il procedimento per arrivare al divorzio si è protratto per diverso tempo e con numerosi alti e bassi, si pensa a causa della mancata collaborazione di Kanye West. 

Il divorzio tra Kim Kardashian e Kanye West è forse qualcosa di inaspettato e impossibile a pensarsi. Eppure, come spesso è avvenuto, anche gli amori apparentemente perfetti, si concludono.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Miley CyrusMiley Cyrus festeggia Flowers con un minidress di velluto

    Miley Cyrus festeggia il successo mondiale del suo nuovo singolo “Flowers” indossando un mini-dress total black in velluto: il risultato è impeccabile

  • Angelina Jolie borsa DiorQuanto costa la borsa Dior di Angelina Jolie? Il prezzo

    Angelina Jolie affascina sempre: ogni outfit che sfoggia fa brillare un riflettore. A Parigi ha scelto l’eleganza minimal e una borsa Dior immortale

  • Dario Gay: vita privata e carrieraChi è Dario Gay? Il celebre cantautore milanese

    Scopriamo insieme la vita privata e la carriera di Dario Gay. Cantautore milanese noto per aver partecipato ben due volte al Festival di Sanremo.

  • Massimiliano CaiazzoChi è Massimiliano Caiazzo? Tutto sull’attore di Mare Fuori

    Massimiliano Caiazzo, classe 1996, è uno degli interpreti della nota fiction Rai Mare Fuori: il suo personaggio Carmine Di Salvo e il successo è enorme

Contentsads.com