Nuovo abbonamento Netflix con pubblicità: prezzo e come funziona

Netflix, che negli ultimi mesi è stato colpita da un calo degli abbonati, ha deciso di lanciare un nuovo abbonamento.

Netflix, che negli ultimi mesi è stato colpita da un calo degli abbonati, ha deciso di lanciare un nuovo abbonamento, più conveniente, ma con la pubblicità. Il nuovo servizio sarà realizzato grazie ad un accordo con Microsoft.

Netflix annuncia il nuovo abbonamento con pubblicità

Mercoledì 13 luglio, Netflix ha annunciato che introdurrà un nuovo servizio di abbonamento, che sarà più economico di quelli attuali e sostenuto in parte dalla pubblicità. La piattaforma di streaming a pagamento ha dichiarato che il nuovo servizio sarà realizzato grazie ad un accordo con Microsoft, che si occuperà di tutta la parte tecnologica. Una decisione a cui Netflix ha pensato seriamente, consapevole di dover trovare un modo per incentivare le persone ad iscriversi al proprio servizio e per riuscire a recuperare gli abbonati che ha perso nel corso degli ultimi mesi.

Si tratta di un cambiamento decisamente importante per quanto riguarda l’offerta di Netflix. La dirigenza si era sempre dichiarata contraria ai piani di abbonamento con pubblicità, ma questo passo è stato necessario proprio a causa del calo degli iscritti. Per il momento non è ancora stato reso noto il prezzo di questo nuovo abbonamento.

Netflix e l’accordo con Microsoft

Microsoft è stato scelto come partner di vendita e tecnologia di Netflix, per aiutare la piattaforma a potenziare la sua prima offerta di abbonamento supportata dalla pubblicità.

L’intenzione è quella di introdurre una versione più economica dell’abbonamento, con annunci pubblicitari. Una decisione annunciata ad aprile, dopo che la famosa piattaforma ha spiegato che l’inflazione, la guerra in Ucraina e la forte concorrenza hanno portato ad una notevole perdita di abbonati, che non era mai avvenuta prima. “Microsoft ha la comprovata capacità di supportare tutte le nostre esigenze pubblicitarie mentre costruiamo insieme una nuova offerta supportata dalla pubblicità. Ancora più importante, Microsoft ha offerto la flessibilità di innovare nel tempo sia dal punto di vista tecnologico che di vendita, oltre a solide protezioni della privacy per i nostri membri” ha dichiarato Greg Peters, COO di Netflix, che ha sottolineato che hanno l’obiettivo a lungo termine di dare più scelta ai consumatori e un’esperienza migliore agli inserzionisti.

Lo scorso anno Microsoft ha registrato 10 miliardi di dollari di entrate pubblicitarie, vendendo annunci su diversi servizi come Bing e LinkedIn. Il mese scorso ha completato l’acquisizione della piattaforma pubblicitaria online di AT&T, Xandr, che permette agli inserzionisti di acquistare spazi pubblicitari su vari siti web. “Gli esperti di marketing che si rivolgono a Microsoft per le loro esigenze pubblicitarie avranno accesso al pubblico di Netflix e all’inventario premium della TV connessa. Tutti gli annunci pubblicati su Netflix saranno disponibili esclusivamente tramite la piattaforma Microsoft. L’annuncio di oggi sostiene anche l’approccio di Microsoft alla privacy, basato sulla protezione delle informazioni dei clienti” ha dichiarato Mikhail Parakhin, President Web Experiences presso Microsoft.

Netflix affronta la perdita degli abbonati

Negli ultimi mesi Netflix ha registrato una grossa perdita di abbonati storici. Secondo un sondaggio di The Information circa il 13% di abbonati ha interrotto l’abbonamento nel primo trimestre del 2022, nonostante pagassero da più di tre anni. In passato questo dato era intorno al 6%. Le disdette sono aumentate in modo significativo, da circa 2,5 milioni in ognuno dei cinque trimestri precedenti a 3,6 milioni. Per questo la piattaforma di streaming ha dovuto fare una scelta che in passato aveva criticato, offrendo un abbonamento a costo ridotto, ma con la pubblicità.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Valeria GraciValeria Graci: chi è, vita privata, lavoro e amore

    Valeria Graci è una comica che ha esordito insieme a Katia Follesa a Zelig, un divertentissimo duo che dopo molti anni ha deciso di dirsi addio. 


  • Gianluca GazzoliGianluca Gazzoli, chi è: vita privata e carriera

    Gianluca Gazzoli è un giovane conduttore radiofonico, che lavora per Radio Deejay.

  • Reazione a catenaI Monelli di Reazione a Catena: chi sono e da dove vengono

    I Monelli di Reazione a Catena vincono quattro volte e arrivano a una somma elevatissima: scopriamo chi sono e da dove provengono

  • Vacanze ai CaraibiVacanze ai Caraibi: trama e cast

    Vacanze ai Caraibi è una pellicola italiana diretta da Neri Parenti, con Christian De Sica e Massimo Ghini.

Contents.media