Morte della regina: come cambieranno i palinsesti tv nel Regno Unito

La morte della regina Elisabetta II ha sconvolto i palinsesti televisivi del Regno Unito e di tutto il mondo e lo farà per diversi giorni.

La morte della regina Elisabetta II ha sconvolto i palinsesti delle televisioni del Regno Unito e di tutto il mondo.

Come la morte della regina Elisabetta II ha cambiato i palinsesti

Già nel pomeriggio di giovedì 8 settembre 2022 (D-Day), poche ore prima dell’annuncio ufficiale della scomparsa della sovrana, la BBC, come previsto dall’operazione London Bridge, ha interrotto tutte le sue trasmissioni, mandando solo in diretta gli aggiornamenti sulla salute della regina Elisabetta II.

I sudditi britannici, e tutti gli ammiratori della sovrana, hanno iniziato a preoccuparsi quando hanno visto i giornalisti vestirsi a lutto.

Dalle 19.30 italiane, ora dell’annuncio ufficiale della scomparsa di Elisabetta II, le immagini della sovrana e dei suoi 70 anni di regno hanno iniziato ad affollare le televisioni del Regno Unito (e non solo) per ripercorrere la sua straordinaria vita.

Cosa succederà nei giorni successivi

Nei giorni successivi alla morte della regina, le trasmissioni televisive britanniche celebreranno la loro amata Elisabetta con vari speciali, ma non solo.

Saranno infatti avviate tutte le procedure per incoronare il nuovo re, Carlo III, che attireranno certamente l’attenzione di tutti i media mondiali.

Non mancheranno le dirette dei funerali di Stato

Non mancheranno le dirette delle operazioni per riportare la salma della regina a Londra. Il feretro arriverà alla stazione di St. Pancras con il treno reale e sarà accolta dal primo ministro e dal governo. Verrà poi posto nella sala del trono di Buckingham Palace per quattro giorni, per altri quattro sarà invece esposto al pubblico presso la Westminster Hall.

Infine, ci sarà la diretta dei funerali di Stato nel D-Day+10, celebrati nell’Abbazia di Westminster dall’arcivescovo di Canterbury. Secondo l’operazione London Bridge, dovrebbe invece essere inaccessibile alla stampa la Memorial Chapel di re Giorgio VI, in cui Elisabetta II sarà seppellita.

Leggi anche: Morte Regina Elisabetta: cosa significa la frase “London Bridge is down”

Leggi anche: Come è diventata regina Elisabetta II?

Scritto da Daniele Orlandi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Caterina CerroniCaterina Cerroni, chi è: la sfida dei giovani del Pd

    Caterina Cerroni, 31 anni è tra i pochi under 35 inseriti nelle liste elettorali dal Pd, scelta da Enrico Letta, in vista delle elezioni del 25 settembre

  • Rachele ScarpaRachele Scarpa, chi è: la più giovane capolista candidata con il PD

    Rachele Scarpa è la giovane capolista candidata con il Partito Democratico nella Regione Veneto, in vista delle elezioni del 25 settembre.

  • Laura BoldriniLaura Boldrini, chi è: vita privata e carriera

    Chi è la parlamentare Laura Boldrini, ex presidente della Camera dei Deputati?

  • Licia RonzulliLicia Ronzulli, chi è: vita privata e carriera

    Licia Ronzulli è una senatrice di Forza Italia, vicinissima a Silvio Berlusconi.

Contents.media