Leggere ai bambini, perché è importante? I genitori non lo hanno mai fatto così tanto

Scopriamo insieme perché è così importante leggere ai bambini. Aumentare il tempo dedicato alla lettura con i più piccoli è fondamentale.

Scopriamo insieme perché è così importante leggere ai bambini. Aumentare il tempo dedicato alla lettura con i più piccoli è fondamentale e porta grandi benefici. Scopriamo tutti i dettagli su questa meravigliosa attività da fare insieme.

Perchè è importante leggere ai bambini? I genitori non l’hanno mai fatto così tanto

I dati dell’associazione italiana editori svelano che nel 2022 sono stati acquistati 23,2 milioni di copie di libri per bambini e ragazzi, 2,6 milioni in più rispetto al 2019. La lettura e i libri sono un argomento importante, grande stimolo per i futuri adulti. Nonostante la lettura subisca la concorrenza della televisione e delle attività svolte sullo smartphone, se i genitori donano la giusta importanza a questa attività da fare insieme, si possono ottenere grandi benefici. È in forte crescita l’uso e la frequentazione delle biblioteche da parte dei più giovani. Quelle scolastiche hanno beneficiato anche della campagna #ioleggoperché, con 2,5 milioni di nuovi libri donati. Un sondaggio condotto su mille genitori ha rilevato che il 33% non ha la sicurezza necessaria per leggere ai propri figli, ma che la maggior parte di genitori con bambini piccoli vorrebbe avere più tempo per farlo. Lo studio, commissionato dalla casa editrice per bambini Ladybird e condotto da Censuswide, come riportato da AlFemminile, ha rilevato che leggere ad alta voce e interpretare le voci dei personaggi sono i motivi principali per cui i genitori dubitano delle loro capacità di lettura. Questo è il motivo per cui molti genitori non lo fanno. Il 77% dei genitori che leggono con i propri figli lo fa prima di metterli a dormire. Il 93% dei genitori ritiene che sia importante leggere con i propri figli e l’88% concorda sul fatto che è un divertimento condiviso. L’81% dei genitori vede il vantaggio di trascorrere tempo di qualità insieme mentre il 68% afferma che si riesce a costruire un legame più forte.

Leggere ad alta voce fin da quando bambini e bambine sono in tenera età è una attività che rafforza la relazione adulto bambino” ha spiegato Maria Romana Tetamo, premiata libraia di Dudi, Libreria per bambini e ragazzi, intervistata da AlFemminile. L’esperta ha spiegato che la lettura condivisa nei primi tre anni è importante per lo sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino.


Perchè è importante leggere ai bambini? Tutti i dettagli

I bambini amano leggere e questa attività è di grande aiuto per calmarli prima di andare a letto e offre molti benefici per la salute mentale. Leggere ai bambini e alle bambine li aiuta a diventare dei futuri lettori e lettrici. Ci sono delle ricerche che mostrano che i bambini che hanno difficoltà con la lettura hanno maggiori probabilità di avere problemi comportamentali e un’autostima minore. I genitori possono aiutarli ad associare la lettura a qualcosa di piacevole. Inoltre, la lettura insegna l’empatia, soprattutto tenendo conto del fatto che esistono libri che affrontano qualsiasi argomento importante per i bambini. Attraverso le storie imparano che esiste una grande varietà di persone e di avventure, riuscendo a provare diverse sensazioni, emozioni ed esperienze. Attraverso storie e racconti i bambini iniziano a capire come funziona il mondo e come sono le persone, le loro emozioni. Leggendo ad alta voce si possono anche instaurare conversazioni, fare domande, scambiare le proprie emozioni, imparare a riconoscerle e confrontarsi.


GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT:

Scritto da Chiara Nava

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com