Notizie.it logo

Mahmood: il nuovo singolo si intitola Barrio

Mahmood

Mahmood è prontissimo a far uscire il suo nuovo singolo. Dopo il successo di Soldi e il trionfo all'Eurovision il rapper si apre al mercato spagnolo.

Mahmood è prontissimo a lanciare un nuovo brano che molto probabilmente replicherà il successo internazionale di Soldi, con cui il rapper ha trionfato a Sanremo ed è salito sul podio dell’Eurovision Song Contest, e di Calipso, il suo secondo singolo. Dopo aver creato un po’ di hype tra i suoi follower grazie a tutte le astuzie che funzionano su Instagram, Mahmood ha infine rivelato il titolo del suo nuovo lavoro e promette già un’uscita in Spagna.

Mahmood continua a parlare di periferia

Ogni artista, soprattutto agli inizi della propria carriera, deve creare uno stile unico attraverso non soltanto le proprie esibizioni e le proprie scelte musicali: un artista si distingue dagli altri anche e principalmente grazie alle tematicheaffrontate nelle sue canzoni. Mahmood ha fin da subito concentrato la sua produzione musicale sulle tematiche della periferia e della critica sociale, argomenti che hanno sempre fatto parte della sua vita.

Il rapper ha infatti trascorso l’adolescenza nella periferia milanese, quella periferia che conosce benissimo e a cui sente di appartenere completamente, tanto quanto sente proprie quelle radici egiziane a cui non intende rinunciare.

Il quartiere: fuori dai cliché del rap

Il nuovo singolo però non tratterà i luoghi comuni legati al quartiere (Barrio in spagnolo significa appunto quartiere): lo ha spiegato il cantante nell’intervista rilasciata al Corriere.

Il “quartiere” è infatti quasi sempre rappresentato come il luogo di nascita del disagio sociale che si trasforma in violenza e alimenta la criminalità.

Il particolare la musica rap americana ha sempre celebrato con grande orgoglio l’appartenenza dei vari cantanti a questo o quella zona delle grandi metropoli americane, alimentando in maniera diretta la rivalità tra città, quartieri e gang che si riconoscono nei vari artisti.

Mahmood ha promesso di non parlare affatto di quanto sia malfamata la periferia milanese:

Non ho vissuto quella realtà. Per me la periferia è la normalità e nel brano parlo di amicizie, amori e relazioni e di come ormai anche chi la vedeva inferiore sta imparando ad apprezzare la periferia.

Il teaser e l’uscita di Barrio

L’uscita del nuovo singolo di Mahmood è prevista per il 30 Agosto ed è stata anticipata dalla pubblicazione di un breve spezzone del video che è stato realizzato per il brano.

Nel video il rapper appare con un elaborato hai tattoo e mima con le dita il gesto di sparare con una pistola. La fotografia e il linguaggio visuale del video sembrano promettere un prodotto interessante e ben confezionato, che ancora una volta si discosta dalla maggior parte dei video rap prodotti negli ultimi decenni.

A quanto pare la troupe ha lavorato anche a una versione del video per il mercato spagnolo: considerando che l’estate è ormai agli sgoccioli è chiaro che i produttori di Mahmood hanno fatto in modo che il nuovo brano del rapper non finisse mescolato alla tipica produzione spagnola di tormentoni estivi.

Una curiosità: nei giorni che precedevano l’uscita dal teaser Mahmood ha chiesto ai suoi follower di indovinare il titolo della nuova canzone, fornendo come indizio esclusivamente la lettera B.

Mentre qualcuno ha tirato in ballo i Pokemon (un’altra passione di Mahmood), solo pochissimi hanno indovinato.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche