La TV è una lampadina che fa morire dal ridere

Uno studente universitario di mia conoscenza, la sera precedente un esame fondamentale, era tornato nel suo modesto appartamento e si era accorto che l'unica lampadina si era bruciata, senza possibilità di sostituirla.

Dopo un attimo di panico, ritrovò il suo equilibrio, e la possibilità di cavarsela all'esame, accendendo il televisore.

Ne smorzò l'audio, in modo da poter usare la luce del video come una lampadina per rileggere un'ultima volta quei punti su cui pensava di poter essere interrogato il giorno dopo.

Ecco un uso particolare della televisione: una lampada per leggere…

Che cos'è la televisione? Quale specie di conversazione permette? Quali tendenze intellettuali incoraggia? Quale specie di cultura produce?..

Quello che deploro non è che la televisione diverte, ma che ha fatto del divertimento il modello naturale per rappresentare ogni esperienza…

Brano tratto dal libro sulla televisione "Divertirsi da morire. Il discorso pubblico nell'era dello Spettacolo" , scritto nel 1985 dal teorico dei media di New York ,Neil Postman , (e citato qui dal blog Comunicamente)

Scritto da Style24.it Unit
Categorie TV
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Valeria GraciValeria Graci: chi è, vita privata, lavoro e amore

    Valeria Graci è una comica che ha esordito insieme a Katia Follesa a Zelig, un divertentissimo duo che dopo molti anni ha deciso di dirsi addio. 


  • Gianluca GazzoliGianluca Gazzoli, chi è: vita privata e carriera

    Gianluca Gazzoli è un giovane conduttore radiofonico, che lavora per Radio Deejay.

  • Reazione a catenaI Monelli di Reazione a Catena: chi sono e da dove vengono

    I Monelli di Reazione a Catena vincono quattro volte e arrivano a una somma elevatissima: scopriamo chi sono e da dove provengono

  • Vacanze ai CaraibiVacanze ai Caraibi: trama e cast

    Vacanze ai Caraibi è una pellicola italiana diretta da Neri Parenti, con Christian De Sica e Massimo Ghini.

Contents.media