Notizie.it logo

La Pupa e il Secchione 2019, anticipazioni cast e conduttori

La Pupa e il Secchione 2019, anticipazioni cast e conduttori

Grande ritorno su Mediaset del reality La Pupa e il Secchione previsto per il 2019. Alla conduzione si parla di Nicola Savino e Nargi o Panicucci.

La Pupa e il Secchione sta per tornare. Chi non si ricorda quel simpaticissimo reality show che vede da una parte una schiera di splendide ragazze stile Barbie, ma che difficilmente sono le prime della classe, e dall’altra un manipolo di ragazzi che non sono esattamente Brad Pitt? Intelligentissimi, per l’amor del cielo, ma non esattamente fanatici della cura dell’aspetto fisico. Ebbene, i soliti ben informati hanno fatto sapere che dall’anno prossimo ci sarà una nuova edizione del programma. Alla conduzione si parla di Nicola Savino. E per la quota femminile? Due nomi famosissimi in ballottaggio: Federica Panicucci e Federica Nargi.

La Pupa e il Secchione torna nel 2019

Si parla della prima parte del 2019 come anno di ritorno del reality show con pupe e secchioni.

A quanto pare ci sarebbe un posto in palinsesto giusto giusto dopo la fine del festival di Sanremo. Tutto è ancora da confermare e definire, anche se sembra che Mediaset abbia già adocchiato i personaggi del cast. Come concorrenti femminili ci sono tantissime ragazze che sono vecchie conoscenze Mediaset e che sono disponibili a partecipare in veste di “pupa”. Questo potrebbe essere un bel trampolino di lancio, basti pensare alla ex pupa Francesca Cipriani, che dai tempi della sua partecipazione al reality ne ha fatta di strada. Un po’ più complesso trovare i “secchioni”, ma di ragazzi intelligenti e pronti a mettersi in gioco è piena l’Italia.

Non si può invece commettere un passo falso con la scelta dei conduttori. Anche perché il precedente padrone di casa è stato Enrico Papi, quindi bisogna trovare un presentatore che sia alla sua altezza.

la voce non ancora confermata parla di Nicola Savino. Il presentatore è ormai quasi una presenza fissa del piccolo schermo, piace e sa fare il suo lavoro. Sarebbe un’ottima scelta. E per quanto riguarda la controparte femminile? Ci sono due “Federiche” in ballottaggio.

Federica Panicucci o Nargi?

I due nomi più quotati per la presentatrice che affiancherà il padrone di casa del reality giunto alla sua terza edizione sono Federica Panicucci e Federica Nargi. La Panicucci ha già avuto il piacere di condurre il programma nel 2006, quando è stata mandata in onda la sua prima edizione italiana. A fianco di Enrico Papi. Un simpatico ritorno a casa per la Panicucci. Novità assoluta invece la Nargi. Bravissima come Velina, ma non l’abbiamo mai vista cimentarsi alla conduzione di un programma in prima serata.

Sicuramente se la caverebbe alla grande, brava e spigliata com’è. E’ troppo presto per scoprire quale delle due bellissime della televisione italiana avrà la meglio.

Nel frattempo rinfreschiamoci la memoria ricordando che in Italia c’è stata anche una seconda edizione del programma considerato un “esperimento sociologico”. E’ datata 2010 e al timone ha visto sempre Enrico Papi, ma stavolta affiancato dalla biondissima Paola Barale. Cosa ne pensa il pubblico di questo ritorno? La notizia del ritorno del reality nel 2019 è freschissima, ma già sui social compaiono i primi commenti: “Se è vero che la Panicucci non mi convince a Mattino 5 è anche vero che a La Pupa e il Secchione se la cavava benissimo. Non avrebbe senso escluderla”, “Io alla guida della Pupa e il Secchione ci metterei Mammucari, orfano delle Iene, e Rossella Brescia (manca da troppo!!!)”

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Laura Anna Gritti
Architetto di formazione montessoriana, classe 1980 e bergamasca DOC, preferisco scrivere piuttosto che parlare. Ottima ascoltatrice e pessima osservatrice, con i miei testi mi piace riportare in maniera comprensibile a tutti anche gli argomenti più complessi. Appassionata di edilizia tradizionale e di jazz, adoro scrivere di trash per aggiungere quel pizzico di cinismo che riporta con i piedi per terra anche i sognatori incalliti.
Leggi anche