Julia Garner, chi è: tutto sull’attrice di Inventing Anna

Riccioli biondi, occhi azzurri, bellezza e grande talento. Il successo di Julia Garner.

Riccioli biondi, occhi azzurri, bellezza e grande talento. Julia Garner era una bambina molto timida, ma grazie alla recitazione ha superato la timidezza ed è diventata un’attrice di successo.

Julia Garner: la sua carriera

Julia Garner ha conquistato tutti, con la sua grande bellezza e il suo grande talento. La protagonista di Inventing Anna, di Shonda Rhimes, sta avendo un successo davvero incredibile. L’attrice ha colpito tutti, arrivando a collezionare due Emmy e ad iniziare la sua carriera nel modo giusto. L’arte ha sempre fatto parte della sua famiglia, visto che suo padre la insegna e sua madre l’ha sempre messa in pratica. Julia è figlia di un professore e di una ex attrice, che ora lavora come psicoterapeuta.

La giovane attrice si è avvicinata al mondo della drammaturgia a 15 anni, iscrivendosi ad un corso di recitazione per vincere la sua timidezza. È sempre stata una bambina e una ragazzina davvero molto timida, ma le lezioni di recitazione che ha seguito le hanno permesso di superare tutti i suoi limiti e trovare la strada giusta per lei.

Fin dai suoi primi provini è riuscita ad ottenere un grande successo e ha debuttato nel cinema indipendente quando era molto giovane.

Nel 2012 è arrivata la svolta, grazie al primo ruolo da protagonista in Electrick Children, in cui ha interpretato una ragazza adolescente che pensa di essere rimasta incinta. Ha avuto l’occasione di dimostrare il suo talento ed è stata chiamata per altre pellicole, come Noi siamo infinito e Not Fade Away. Negli anni seguenti ha preso parte a diversi film horror, nonostante abbia dichiarato di non essere un’amante di questo genere. Ha girato film pieni di momenti spaventosi e pieni di tensione ed è rimasta molto turbata da questo, ma ne è valsa la pena perché ha iniziato ad ottenere sempre più ruoli importanti. Uno dei ruoli che l’ha resa più popolare è stato quello di Ruth Langmore, suo personaggio in Ozark, per cui ha ottenuto due Emmy. Una serie molto apprezzata, a cui sono seguiti altri titoli di successo, come Maniac, Dirty John, The Assistant e Inventing Anna.

Julia Garner: la vita privata

Julia Garner è nata il 1 febbraio 1994 nel Bronx, sotto il segno dell’Acquario. La madre, Tami Gingold, è un ex attrice, mentre il padre, Thomas Garner, è un pittore e professore. La creatività fa parte della famiglia, ma a causa della sua estrema timidezza, Julia ci ha messo un po’ per capirlo e per scoprire che in realtà la sua strada l’avrebbe portata al successo. L’attrice, nel 2019, si è sposata con Mark Foster e i due per il momento non hanno figli. Mark Foster è il cantante dei Foster the People, band indie-pop americana. È nato nel 1984 e ha avuto un grande successo con il suo gruppo. Julia Garner ama anche prendersi cura del suo profilo Instagram, in cui condivide moltissimi scatti apprezzati da tutti i suoi fan.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Hard Kill: trama e cast del film con Bruce Willis

La rapina del secolo: trama e cast del film

Leggi anche
Contents.media