Incidente sul lavoro a Varese, operaio di 51 anni schiacciato da un mezzo pesante: morto sul colpo

Un drammatico incidente sul lavoro ha causato la morte di un operaio di 51 anni, in provincia di Varese. L’uomo è stato schiacciato da un mezzo pesante.

Un drammatico incidente sul lavoro che ha causato la morte di un operaio di 51 anni si è verificato in provincia di Varese. L’uomo è stato schiacciato da un mezzo pesante.

Incidente sul lavoro a Varese, operaio di 51 anni schiacciato da un mezzo pesante: morto sul colpo

Nel pomeriggio di martedì 14 dicembre, un ennesimo incidente sul lavoro ha provocato la prematura scomparsa di un operaio di 51 anni. A quanto si apprende, il tragico e luttuoso evento si è consumato presso il cantiere di una casa in fase di costruzione, a Bodio Lomnago, in provincia di Varese, in Lombardia.

A determinare la morte dell’operaio di 51 anni, è stato un mezzo pesante presente sul cantiere che si è improvvisamente ribaltato, travolgendo il lavoratore.

L’uomo, infatti, è morto a seguito dei traumi scaturiti dallo schiacciamento.

Incidente sul lavoro a Varese, operaio di 51 anni schiacciato da un mezzo pesante: i soccorsi

Nel momento in cui si è verificato il terribile incidente, i colleghi dell’operaio hanno rapidamente provveduto a contattare le forze dell’ordine e i servizi sanitari.

Sul posto, infatti, erano presenti un’ambulanza e un’automedica del 118, i carabinieri, i vigili del fuoco e il personale dell’ATS.

All’arrivo del 118, i sanitari hanno tentato di soccorrere e rianimare il 51enne che, tuttavia, è stato rinvenuto già privo di vita. Pertanto, i paramedici non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso dell’operaio.

Incidente sul lavoro a Varese, operaio di 51 anni schiacciato da un mezzo pesante: il collega ferito

Per quanto riguarda l’incidente che si è verificato presso il cantiere di Bodio Lomnago a Varese, è stato comunicato che l’operaio di 51 anni è morto sul colpo quando è stato schiacciato dal mezzo pesante che si è ribaltato. Ciononostante, al verificarsi del terribile evento, un collega 55enne della vittima ha tentato di prestargli soccorso, restando ferito a sua volta.

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • PensioniCalderone sulle pensioni: “Prendiamo Quota 41 come riferimento”

    La ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Marina Calderone, ha parlato dei prossimi interventi sulle pensioni: a riferimento Quota 41

  • Catherine DahmerCatherine Dahmer: chi era la nonna di Jeffrey Dahmer

    Catherine Dahmer era la nonna di Jeffrey Dahmer, serial killer e cannibale, di cui si è parlato anche nella famosa serie Netflix.

  • Sabrina MinardiVatican Girl: chi è Sabrina Minardi

    Sabrina Minardi è stata legata per ben dieci anni ad Enrico De Pedis, Boss della Banda della Magliana, conosciuto come Renatino.

  • Renatino De PedisVatican Girl: chi è Renatino de Pedis

    Enrico De Pedis, conosciuto come Renatino, è stato il boss della Banda della Magliana, ucciso nel 1990 a Campo de’ Fiori.

Contentsads.com