Ieri sera Isabella Ragonese, Nina Senicar e Simona Ventura tra i vip al “Cheek to Ciak” party

Il Lancia Cafè ieri sera ha fatto il pieno di attori e volti noti dello spettacolo. Volti noti del cinema e dello spettacolo sono accorsi ad animare lo spazio Lancia in festa per l'evento ‘Cheek to Ciak' svoltosi ieri sera per festeggiare i 25 anni del mensile di cinema diretto da Piera Detassis.

Tra gli attori ecco primeggiare Isabella Ragonese, Valeria Solarino, Valerio Mastandrea, Francesca Inaudi, Nicole Grimaudo e Pietro Sermonti. Anche i vip del piccolo schermo si sono mischiati tra i protagonisti di questa 67esima Mostra del Cinema di Venezia: su tutti Simona Ventura e Nina Senicar.

Di seguito qualche foto dell'evento (fornite dallo staff Lancia):

Dj, balli scatenati e fiumi di champagne hanno accompagnato fino all'alba gli ospiti della festa più hype del Lido.

Ma la festa non è ancora finita.

Stasera, infatti, Quentin Tarantino e Tilda Swinton riceveranno sempre al Lancia Cafè il premio Nastri D'Argento, mentre venerdì 10 settembre il Lancia Café ospiterà il Premio Mouse d'Oro, il riconoscimento della critica online che torna alla 67^^ Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e che verrà attribuito dai collaboratori di 40 tra le migliori webzine italiane.

La giuria assegnerà due premi: il Mouse d'Oro al miglior film del concorso ufficiale e il Mouse d'Argento, destinato alle altre sezioni.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • NetflixNetflix blocca la condivisione di password e account

    L’aveva anticipato e sta avvenendo: Netflix sta attuando il blocco di condivisione di password e account, scatenando una serie di reazioni negative

  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

Contentsads.com