GF Vip, Attilio Romita e la gaffe sui reali inglesi: la regia lo censura

GF Vip, Attilio Romita commette una gaffe sui reali inglesi: la regia costretta a censurarlo.

Attilio Romita è entrato al GF Vip 7 da pochissimi giorni, ma ha già commesso la prima gaffe. Parlando dei funerali della Regina Elisabetta, ha tirato in ballo i reali inglesi, riservando loro parole al vetriolo. La regia, non a caso, ha scelto di censurarlo.

GF Vip: Attilio Romita e la gaffe sui reali inglesi

Il GF Vip 7 ha aperto i battenti da poco, ma sta già regalando un bel po’ di materiale trash. Dopo la gaffe messa a segno da Sara Manfuso, è la volta di Attilio Romita. L’ex giornalista del TG1 stava parlando con alcuni coinquilini dei funerali della Regina Elisabetta e si è lasciato andare a commenti che hanno costretto la regia a censurarlo.

Come fate ad essere innamorati di questa famiglia reale?“, ha chiesto il Vippone ai suoi compagni d’avventura.

Le parole di Attilio Romita sui reali inglesi

Romita ha proseguito:

“Scusate ma io non vi capisco, ma come si può essere innamorati e devoti alla regina che era la più grande nemica di Lady Diana? E poi avere così tanta stima, rispetto e devozione per una famiglia reale nella quale ci sono stup**tori, personaggi loschi, organizzatori di or**e e poi…”.

Visti i paroloni utilizzati da Attilio, la Regia ha preferito censurarlo.

Come sarà proseguito il suo discorso? Per il momento, non è dato saperlo.

L’intervento di Patrizia Rossetti

Patrizia Rossetti, che a breve lascerà il GF Vip, è subito intervenuta per bloccare Attilio. La regina delle televendite si è inserita nel discorso, pronunciando parole in linea con quelle di Romita, ma con un tono diverso. Ha dichiarato:

“Lì ci sono regole e protocolli che nemmeno ci immaginiamo. Kate a molti non piace perché dicono che è molto impostata. Ma se lei fosse così? Camilla invece mi stava molto antipatica. Perché amavo Lady D. Se adesso mi sta simpatica? No! Perché Lei e Carlo hanno distrutto la serenità di Diana. Lei ha sofferto come una disperata. Diana era innamorata di Carlo ed è stata rovinata, era solo una ragazzina piccola. Quando è morta sono rimasta malissimo davvero. Perché mi piaceva moltissimo, ha fatto delle cose meravigliose. Sarà stata ribelle, ma aveva una personalità fantastica. Andava contro delle regole troppo strette”.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media