GF Vip, Attilio Romita contro gli autori e Charlie: scoppia la lite

GF Vip, Attilio Romita contro gli autori e Charlie Gnocchi: scoppia una lite al vetriolo.

Attilio Romita ha commesso un altro scivolone. Nelle ultime ore, parlando con alcuni compagni d’avventura, ha prima lanciato delle critiche agli autori del GF Vip e poi ha litigato duramente con Charlie Gnocchi. 

GF Vip: Attilio contro gli autori e Charlie

Parlando con alcuni Vipponi, Attilio Romita si è tolto qualche sassolino dalle scarpe nei confronti degli autori del GF Vip. Stando al suo racconto, la produzione gli dedica poco spazio, tanto da tagliare la sua immagine anche durante le clip che vengono mostrate in puntata. Attilio, prendendo come esempio Giaele, ha esordito:

“Il giorno dopo in trasmissione va in onda un pezzo sulle lacrime di Giaele. Un video in cui lei dice che non sa come fare se suo marito viene a sapere e vede qualcosa del genere. Va in onda il pezzetto del nostro tête-à-tête e nessuno intorno per un lungo servizio. (…) Loro lo mandano in onda, ma pur di non far apparire me che facevo le domande, mettevano il primo piano di Charlie con la maglietta a righe in piscina. La faccia tua, sua… e io non ci sono in quel colloquio. Ti devo dire qualche altra cosa? No. Li facevamo noi sti giochetti anche al telegiornale quando…”

La regia del GF Vip censura Attilio: scoppia la lite con Charlie

La regia del GF Vip ha immediatamente censurato il discorso di Attilio, pertanto non conosciamo i dettagli delle sue scottanti rivelazioni. Poco dopo, però, l’inquadratura è tornata su Romita, impegnato a litigare con Charlie Gnocchi. Quest’ultimo ha chiesto: “Ti faccio un esempio. Chi ha detto che i miei piedi puzzano di pecorino?“. L’ex mezzo busto del Tg, a questo punto, ha del tutto perso la pazienza: 

“Tu hai detto che non devi parlare con me perché devi subire tutto il mio fiato sotto le lenzuola. Nella stessa circostanza anche Luca, ma lo fa sempre con il suo tono ironico. (…) Lo sottolineo 20 volte, tanto che mi sono messo a ridere pure io. Però diciamo che i trattamenti sono stati…. Ma io ti ho mai detto che ti puzza l’alito a te? Te l’ho detto o no? Vai a dormire, Charlie. Dici un sacco di put****te. Sfottò tra amici? Ma vai a sfott**e gli amici tuoi, che c***o vuoi da me? Sono in mezzo al letto, nel posto più scomodo, per stare meglio loro…”. 

Anche Charlie perde la pazienza

Attilio, prima di essere bloccato da Charlie, ha proseguito: 

“Ma se mi stavi dando la mazza da biliardo in testa? Dici che non sono stato al gioco. Mi stavi prendendo a mazzate di biliardo in testa. Quando non stai al gioco che fai spari? Ma che c***o stai dicendo? Charlie vai a dormire che stai facendo guai. Perché stai dicendo anche oggi un sacco di put****te. E dai, io sono una persona normale….”.

A questo punto, Gnocchi ha perso la pazienza e ha iniziato a replicare a tono:

“Ah quindi io sono scemo? E no, se mi fai passare per scemo mi hai rotto i cog****ni. Non sono scemo e tu più intelligente. Se sei solo bravo tu…Io mi faccio prendere per il c**o e mi faccio mettere il formaggio nel letto, poi mi inca**o quando mi mettono la cipolla negli occhi”. 

Molto probabilmente, dopo questa lite Attilio otterrà la clip che tanto desidera. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com