Notizie.it logo

GF, Simona Izzo vs Favoloso “Senza Nina non sarebbe nulla”

gf

GF, Simona Izzo dice quello che pensa veramente su Luigi Favoloso: "Senza Nina Moric non è nessuno".

Simona Izzo non è di certo quello che si può definire una fan di Luigi Favoloso. Lo si era ben capito dai suoi interventi in puntata al GF e anche dai suoi commenti sui social. Adesso però l’attrice e sceneggiatrice rincara la dose.

“Favoloso? Niente senza la Moric”

In un’intervista, pubblicata sull’ultimo numero del settimanale Oggi, la Izzo ha espresso la sua opinione sul cast di questa nuova edizione. Luigi Favoloso compreso.

Secondo Simona, Favoloso sarebbe un “leader negativo” che soffre di “ansia da prestazione”. Tutta la notorietà che l’uomo sta avendo in questo momento non è merito suo ma della sua ex compagna, Nina Moric. Da qui il suo insistente bisogno di emergere e di affermarsi, spiega la Izzo.

Queste le parole che l’opinionista ha usato.

“Partiamo dai suoi congiuntivi e poi parliamo della sua ansia da accettazione. Sui primi c’è da inorridire, sulla ansia devo dire che è sorprendente”. “Lui è un ‘leader negativo‘ – ha continuato – ‘che è’ in quanto fidanzato di una bella donna, perché senza Nina lui non sarebbe nulla. L’ho insultato in tutti i modi, parlando persino di evaporazione della coscienza. Ma niente, a fine puntata mi ha voluto baciare lo stesso”.

Lo scontro al Grande Fratello

Nella puntata prima della squalifica di Luigi, Simona Izzo non aveva riservato sconti all’ex fidanzato della Moric.

Il gieffino venne aspramente criticato per i suoi modi poco da signore. “Sei un maleducato, usi il turpiloquio, stai facendo una pessima figura. Non puoi dire quelle cose. E impara a usare il congiuntivo e la consecutio temporum”, sono state le parole che la Izzo gli aveva rivolto.

Flebili le giustificazioni di Luigi che non sembrava molto interessato al parere dell’opinionista.

Luigi dalla parte di Filippo

Nel corso della puntata di martedì, Filippo Contri ha ricevuto una bella ‘tirata d’orecchie’ da Barbara D’Urso.

In settimana il consulente finanziario romano si era lasciato andare ad alcune esternazione sui metodi educativa che usa col suo cane, di razza doberman.

Contri ha detto di aver educato l’animale a suon di calci per fargli capire chi comanda veramente. Inoltre al cane sono state tagliate sia le orecchie che la coda.

La D’Urso lo aveva sgridato senza permettergli di poter replicare. “Credimi Filippo, in questo momento è meglio che tu stia zitto. Peggioreresti soltanto la situazione”, lo aveva ammonito.

Il giorno successivo Favoloso ha pubblicato un post sulla propria pagina Instagram in cui invitava i suoi followers a sostenere il compagno (che attualmente si trova in nomination). I due hanno stretto un bel rapporto, tanto che, secondo Luigi, Contri si meriterebbe addirittura la finale.

In merito alla questione del cane, Favoloso non ha dubbi sul fatto che Filippo non sia colpevole di nulla.

Secondo lui il discorso del compagno era diretto a intendere che con certe razze canine ci vuole un certo polso.

Intanto la D’Urso in puntata ha ricordato come tagliare le orecchie ad un cane sia un reato e che, per questa cosa, il ragazzo sarà sicuramente punito.

gf
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche