Differenza fra smalto permanente e smalto semipermanente

Lo smalto permanente e quello semipermanente sono composti da gel e da un qualsiasi smalto. Viene applicato solitamente come uno smalto qualsiasi da esperti del settore estetico della manicure; l’asciugatura delle unghie viene fatta tramite raggi UV che permettono una resistenza maggiore del prodotto.

In realtà la differenza tra smalto permanente e semipermanente è minima: il primo dura di più nel tempo e, per questo motivo, lo smalto ha una consistenza più densa; il secondo dura meno e lo smalto è molto più diluito. Di conseguenza, lo smalto permanente per essere tolto dovrà utilizzare strumenti precisi perché non facilmente rimovibile con metodi caserecci; lo smalto semipermanente può essere tolto anche autonomamente con acetone e un bastoncino di legno piatto per grattare l’unghia.

Scritto da Erika Masci
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come togliere Smalto Permanente Shellac

durata smalto permanente

Leggi anche
  • come utilizzare primer e fondotinta autunnoCome utilizzare primer e fondotinta in autunno: tutti i consigli utili

    Primer e fondotinta cambiano con le stagioni per venire incontro alle esigenze della pelle. Ecco quindi quali sono i prodotti ideali per l’autunno.

  • leggings dimagrantiLeggings dimagranti invernali: benefici e utilizzi

    I leggings dimagranti invernali aiutano a snellire e modellare la silhouette, oltre a proteggere dalle temperature rigide dell’inverno.

  • equivalenzaEquivalenza: tutto sul brand e le novità per le prossime feste

    La nascita e le ultime novità di Equivalenza, Brand spagnolo che propone un’ampia gamma di profumi e prodotti per la bellezza del viso e del corpo.

  • segreto bellezza jennifer lopezIl segreto di bellezza di Jennifer Lopez arriva da tradizioni antiche

    Il segreto di bellezza di Jennifer Lopez è stato finalmente svelato: un processo naturale di origini antiche che non può mancare nella sua beauty routine.

Contents.media