Dieta di gennaio: come dimagrire dopo le abbuffate

La dieta di gennaio aiuta a riprendersi dai bagordi delle feste puntando su alimenti tipici che fanno dimagrire e stimolano il metabolismo.

Le feste natalizie sono finalmente terminate e, a causa di abbuffate e leccornie varie, sicuramente hanno lasciato degli strascichi. I chili di troppo si stanno facendo sentire ed è bene correre ai ripari con la dieta di gennaio. Ecco alcuni consigli su come tornare in forma dopo il periodo natalizio.

Dieta di gennaio

Durante le vacanze natalizie, sicuramente molti di noi si sono lasciati andare e il mese di gennaio è l’ideale per tornare in forma, dimagrire dopo le abbuffate. La dieta di gennaio consta di una serie di alimenti e cibi da consumare durante questo periodo in modo da eliminare i grassi in eccesso e stare bene.

La dieta di gennaio permette di sfruttare gli alimenti di stagione tipici in modo d’approfittare dei vari benefici che aiutano a dimagrire e tornare in forma per i giorni a venire.

Un regime alimentare che fa perdere i chili in eccesso che si sono accumulati durante le festività, depurare l’organismo ed elimina i grassi in modo rapido. Si tratta semplicemente di un modo per disintossicarsi dalle scorie del periodo delle feste.

Optate per dei cibi disintossicanti per eliminare le tossine. Consumate tantissima acqua, possibilmente naturale, senza tralasciare l’attività fisica da praticare almeno due volte a settimana. Una mezz’ora di esercizio fisico tutti i giorni sicuramente vi aiuta a buttare giù un po’ di chili in eccesso.

Per tornare in forma dopo le abbuffate, è fondamentale rinunciare a tutti quei piatti che avete mangiato fino adesso.

Quindi, abolite dalla vostra tavola i cibi calorici come tortellini al sugo, cotechino, zampone, oltre ai vari dolci, quali Panettone, Pandoro, torrone, ecc. No ai soffritti, salse e intingoli vari, ma optate per metodi di cottura sani, come al vapore oppure verdure lessate o al cartoccio.

Dieta di gennaio: consigli

Per seguire nel modo migliore la dieta di gennaio, si raccomanda di rivolgersi a un esperto del settore evitando di seguire le diete fai da te che non sempre donano i giusti risultati. Per prima cosa, cercate d’impostare un programma e anche un menù di questo regime in modo da rispettarlo in ogni aspetto per migliorare la forma fisica.

Non saltate mai i pasti in quanto si rischia di aumentare la fame nervosa accumulando tantissimo cibo che porta a ingrassare. Iniziate la giornata con una colazione a base di frutta e tisane. Per il resto della giornata, invece, preferite dei piatti e alimenti che siano proteici e nutrienti. Nella dieta di gennaio non deve mancare la frutta, soprattutto di stagione.

Le arance sono un agrume importante, ricco di vitamina C e aiuta a tenere lontano i tipici malesseri di stagione. Una spremuta di arance a colazione è indicata per iniziare la giornata. Consumate anche kiwi, pere, mandarini in modo da ottenere ottimi benefici. Si consiglia l’assunzione di verdure, quali broccoli, carciofi. Non dimenticate per cena di preparare delle vellutate o minestroni che sono molto saporiti e gustosi.

Approfittate dei carboidrati, ma senza esagerare. La carne e il pesce sono alimenti altrettanto consigliati. Subito dopo il pranzo oppure la cena, una camminata di mezz’ora è l’ideale per migliorare il fisico e stare all’aria aperta.

Il miglior integratore da abbinare

Ai benefici della dieta di gennaio e all’attività fisica, per risultati ottimali e duraturi nel tempo, è consigliabile associare un buon integratore. Il migliore, tra in tanti in commercio, raccomandato da professionisti del settore e anche consumatori, è sicuramente Spirulina Fit, un integratore indicato soprattutto a chi vuole perdere peso in modo sano e senza particolare fatica.

Un prodotto di origine italiana che aiuta a dimagrire, eliminare e depurare le tossine in eccesso. Un prodotto della linea Natural Fit che ha scelto ingredienti ottimali per un integratore efficace e valido nella lotta ai chili in più. Spirulina Fit permette di eliminare le zone adipose in eccesso, depurare le scorie e le tossine, combatte la cellulite fornendo un aspetto migliore a gambe, addome e fianchi, le aree maggiormente critiche.

Per chi volesse ordinarlo o per avere maggiori informazioni, può cliccare qui o sulla seguente immagine spirulina fit

Migliora la silhouette, stimola il metabolismo aiutando a perdere peso e favorisce l’assimilazione dei succhi gastrici. Sazia e riduce il senso di fame. Un aiuto veramente valido come dimostrano anche le recensioni che si possono leggere sul sito ufficiale da parte di coloro che lo hanno provato. Spirulina Fit si basa su componenti naturali che non causano controindicazioni o effetti collaterali di nessun tipo e sono i seguenti:

  • Spirulina Fit: dà il nome al prodotto stesso, un’alga che stimola il processo metabolico e ha funzione sia di sostegno che di ricostituente
  • Gymnema: favorisce il metabolismo di carboidrati e lipidi aiutando a ridurre il senso di fame e donando sazietà
  • Fosfato di calcio: protegge la pelle, i tendini e le ossa, aumentando anche le prestazioni dei due componenti essenziali del prodotto.

Bisogna assumere una o due compresse di Spirulina Fi dopo i pasti insieme a un bicchiere d’acqua.

Un integratore che è considerato esclusivo e originale, e non è vendibile nei siti online o negozi fisici. Il solo modo per acquistarlo e giovare dei suoi benefici è collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i dati e inviare l’ordine. Il prodotto si trova in offerta al costo di 4 confezioni per 49 € con la spedizione gratis. Il pagamento si effettua sia alla consegna al corriere in contanti, ma anche con Paypal o carta di credito.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Camminare fa davvero dimagrire: verità e benefici

Jeans primavera estate 2021: i modelli da avere nel guardaroba

Leggi anche
  • quanto tempo per entrare in chetosiQuanto ci mette il corpo ad andare a chetosi?

    Come entrare in chetosi in modo sano e naturale e quanto tempo è necessario? Una serie di giusti consigli aiuteranno a sostenere la dieta keto.

  • come iniziare una dieta veganaCome iniziare una dieta vegana in modo graduale e senza intoppi

    Volete iniziare una dieta vegana ma non sapete da dove partire? Ecco tutti i consigli per farlo in modo graduale e soprattutto sano.

  • nicola sorrentino dimagrire in pochi giorniDimagrire in pochi giorni, il nuovo libro di Nicola Sorrentino

    Dalla dieta vegan – detox a quella chetogenica: è uscito il nuovo libro libro di Nicola Sorrentino, “Dimagrire in pochi giorni” che ci insegna diete sane.

  • mindful eating come mangiare consapevoleMindful eating, come imparare a mangiare in modo consapevole

    Mindful eating, tutto quello che c’è da sapere sull’atteggiamento che insegna a mangiare in modo consapevole e i consigli su come iniziare al meglio.

Contents.media