Crampi notturni alle gambe: le cause e i rimedi

Crampi alle gambe di notte? Qui di seguito i rimedi più efficaci per alleviarli e ridurli.

Quante volte ci è capitato di svegliarci improvvisamente durante la notte per dei crampi alle gambe o ai piedi? Tantissime. E non sempre il dolore si attenua così in pochi secondi. Ma come mai ci vengono? Vediamo qui di seguito quali sono le cause dei crampi notturni alle gambe e quali i rimedi più efficaci.

Crampi alle gambe: che cosa sono?

I crampi alle gambe, che si verificano il più delle volte di notte, sono delle contrazioni muscolari involontarie e improvvise che si presentano all’altezza del polpaccio, della coscia o del piede. Di solito, mentre siamo mezzi addormentati, tendiamo a percepire tutto in maniera diversa, più acuta, ma al contrario i crampi sono realmente molto intensi. E oltre al dolore, la sensazione che si prova è veramente ambigua: come se si avesse uno spasmo che ci immobilizza la parte dolorante, rendendola più rigida.

Quali sono le cause?

Non bisogna spaventarsi perché seppur improvvisi e molto intensi, i crampi alle gambe non sono pericolosi e non hanno conseguenze sul nostro corpo. Ma da cosa dipendono? Sono diversi i fattori che entrano in gioco, i più frequenti sono:

  • mancanza di sali minerali
  • disidratazione
  • insufficienza di apporto di sangue ai muscoli
  • bassa funzionalità dei nervi
  • eccessivo sforzo muscolare
  • gonfiore (soprattutto in gravidanza).

Quando si riesce ad individuare la causa scatenante, si parla di crampi secondari; invece se non si sanno riconoscere le cause, si parla di crampi idiopatici.

Vediamo ora alcune cause più particolari:

  • patologie neurologiche (malattie che affliggono anche i muscoli delle gambe)
  • patologie epatiche (se il fegato non lavora bene, nel sangue aumentano le tossine e si creano spasmi muscolari)
  • infezioni
  • tossine.

I rimedi più efficaci

Come prevenire i crampi notturni alle gambe o come attenuarli? Se vi siete accertati che non si tratta di problematiche più serie o di patologie particolari, allora potete seguire i seguenti rimedi. Come abbiamo detto, le cause possono essere molteplici. Se si tratta di un eccessivo sforzo fisico, un’ottima soluzione è quella di fare un bel bagno caldo dopo l’allenamento, aggiungendo un po’ di sale da cucina. Questo permetterà di alleviare il dolore, distendere i muscoli e assorbire l’acido lattico.

crampi notturni alle gambe rimedi

Oppure se il problema è la disidratazione, bisogna iniziare a bere molto di più nell’arco della giornata. Poi, assumere più sali minerali attraverso dosi di frutta e verdura, se ne raccomanda almeno 5 ogni giorno. Se la situazione è più “complicata”, è bene assumere degli integratori a base di magnesio e di potassio per riequilibrare l’apporto di sali minerali.

crampi notturni alle gambe rimedi

Infine, si può ricorrere a semplici rimedi che faranno bene alle nostre gambe ma anche al nostro fisico in generale. Ad esempio, prediligere un’alimentazione più sana, riducendo i grassi e gli zuccheri, praticare attività fisica (ma non eccessiva!) e fare stretching alla fine di ogni allenamento.

crampi notturni alle gambe rimedi

Cosa fare nell’immediato?

Oltre a poter prevenire i crampi notturni alle gambe con rimedi efficaci, si può intervenire nell’immediato con semplici operazioni che potrebbero allentare il dolore acuto ed improvviso. Ad esempio, bloccando con le mani la parte colpita, facendo dello stretching specifico e quindi, allungando il muscolo interessato. E ancora, usando il calore per cercare di rilassare il muscolo oppure bevendo una bibita con sali minerali.

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Esercizi per il dolore al collo e alla schiena: i più efficaci

Giacche eleganti da donna: i trend stagionali

Leggi anche
  • toxic positivity coseToxic positivity: cos’è e a chi può riferirsi questa espressione?

    Avete mai sentito parlare di Toxic positivity? Perché alcune persone finiscono per illudersi dell’idea che sempre tutto filerà liscio?

  • ginnasticaGinnastica per glutei: i migliori esercizi e rimedi naturali

    Gli esercizi di ginnastica da fare sia in palestra che a casa sono utili per rassodare i glutei in modo da sfoggiare un perfetto lato b.

  • libidoLibido femminile: come riattivarla per la stagione

    La libido femminile può essere bassa per vari motivi, ma è possibile dare una accelerata grazie a un ottimo rimedio a base naturale.

  • allenamento tabataAllenamento tabata a casa per donna: consigli utili

    L’allenamento Tabata aiuta a mantenersi in forma ed è possibile praticarlo in tutta tranquillità a casa per ottenere ottimi risultati.

Contents.media