Come affrontare il primo giorno di lavoro?

Consigli utili su come affrontare i primi giorni in un nuovo posto di lavoro.

– Trattate tutti come se fossero dei re.

È sicuramente importare capire fin da subito la scala gerarchica in ufficio: ma che uno sia tuo collega, tuo superiore oppure uno stagista, non sai davvero mai chi avrà influenza sul tuo lavoro e sulla tua posizione.

Se davvero qualsiasi persona forma la propria opinione di un’altra in 7 secondi, è bene che in quei 7 secondi tutti possano pensare che tua sia una ragazza a posto.
Sorridi, dai strette di mano, presentati a tutti. Fai uno sforzo mnemonico per ricordarti i loro nomi. Chiunque odierebbe una ragazza che chiede continuamente i nomi.

– Non abbiate paura di chiedere aiuto.

Approfitta del fatto che sei la nuova arrivata: nelle prime settimane nessuno, anche per educazione, si sognerebbe di negarti una mano.

Ovviamente se la chiedi, altrimenti è molto facile essere ignorati, ognuno preso dalle proprie incombenze quotidiane. È anche un ottimo modo per rompere il ghiaccio, un pretesto per iniziare una conversazione piacevole per una reciproca conoscenza.

– Arrivate presto.

Anche se, obiettivamente, il primo giorno e la prima settimana non avrai mole di lavoro (potrai a malapena accedere alla tua nuova mail aziendale) è sempre bene arrivare in anticipo. Sempre meglio avere un capo che ti dice che puoi iniziare alle 9 invece che alle 8.30 piuttosto che uno che si chieda dove tu sia alle 10 del mattino.

– Offrite il vostro aiuto quando possibile.

Probabilmente la prima settimana di lavoro non potrai davvero aiutare i tuoi colleghi sul piano professionale. Puoi però renderti utile in altre cose e prenderle come pretesto per socializzare.
Stai andando a prendere un caffè? Prendili per tutti! Stai facendo delle fotocopie? Falle anche per il tuo vicino di scrivania! Non avere paura di trasformarti nella ragazza del caffè o delel fotocopie… almeno nella prima settimana, si intende!

– Mantenete i flirt sotto controllo.

Ovviamente non dovete arrivare sul nuovo posto di lavoro con l’intento di avere una relazione con qualcuno. Anzi dovrebbe essere tutto il contrario.

Ma il voler essere simpatica e bella con i vostri colleghi può causare incomprensioni con qualche collaboratore. Che si mostrerà più interessato a voi che a creare un buon rapporto di squadra.

Cercate di evitare di passare con loro da soli, i pasti o le pause caffè, perché potrebbe essere visto in maniera negativa dal resto dei colleghi.

– Vestitevi adeguatamente.

Anche se la tua vicina collega ha i mollettoni in testa e indossa la tuta, è bene che tu, almeno la prima settimana, ti vesta adeguatamente. La prima impressione è fondamentale e l’abito ne fa parte. Devi essere sempre perfetta e devi scegliere il tuo abbigliamento in base al tipo di lavoro e ambiente in cui vivi, sia all’interno che all’esterno dell’ufficio. Ad esempio se un giorno avrai un appuntamento al termine di una riunione…

Non costa niente prepararsi dieci minuti prima. Si ha il tempo di pettinarsi e di mettere un po’ di rimmel. Questo è un esempio che potrebbe servirvi come fonte di ispirazione quando sceglierete il vostro look per andare al lavoro.

– Non abbiate paura di fare più di quello che potete.

Ogni volta che ci sentiamo insicuri sul nostro posto di lavoro, bisogna ricordarsi delle motivazioni che ci hanno portato all’assunzione. Ricordatevi sempre che siete stati assunti per un motivo e che la fiducia che hanno riposto in voi, ha un motivo d’essere. Non rifiutate nuovi progetti o compiti perché pensate che il carico di lavoro sia eccessivo (è troppo presto per questo).

E soprattutto, non abbiate paura di chiedere il parere di coloro che vi circondano. Meglio rimpiangere qualcosa che hai fatto piuttosto di qualcosa che non hai provato nemmeno a fare. Buttati!
Per saperne di più
Per chi ancora non conosce il mondo del lavoro, il seguente libro illustra un ampio ventaglio di scelte a disposizione dei giovani e spinge a prendere delle scelte consapevoli per il futuro. Il volume descrive l’importanza di avere un lavoro stabile che garantisca una sicurezza economica in futuro incerto e spinge i giovani a pretendere molto da una posizione lavorativa.

Per comprendere il mondo del lavoro e le sue esigenze, Trovare lavoro oggi ovvero l’arte di presentarsi è ideale per realizzare una presentazione efficace e fare una buona impressione sul proprio capo. Una raccolta di consigli completi di esempi reali su come promuovere se stessi in poche parole e avere successo con il proprio capo e i colleghi.

Per presentarsi in modo efficace al proprio capo e dimostrare le proprie competenze, questo libro illustra i diversi modi per fare una buona impressione e costruire un buon rapporto con il capo.

Scrivi un commento

1000

080 Barcelona Fashion Week

La settimana della moda africana 2017

Leggi anche
  • lettera di presentazioneLettera di presentazione, come scriverla personalizzata: consigli

    La lettera di presentazione è una parte fondamentale del curriculum vitae: come scriverne una personalizzata?

  • Cos'è e cosa fa un Influencer marketing su InstagramInfluencer marketing: cos’è e quanto guadagna con un post Instagram

    Come possono le aziende rafforzare il legame con il vastissimo bacino di utenti presente su Instagram? Tramite gli influencer marketing.

  • Le migliori assicurazioni auto per donneAssicurazione auto donne: le migliori e come risparmiare

    Secondo alcuni dati statistici, il preventivo per l’assicurazione auto è sempre più basso e conveniente per le donne che per gli uomini: le migliori assicurazioni auto per risparmiare.

  • migliore app per nota speseMigliori app per nota spese: come gestire i soldi sullo smartphone

    Le migliori app per nota spese per sapere esattamente quanto si spende e come si spende, ottimizzare i flussi, capire quali sono le voci fondamentali e quali le aree in cui si può risparmiare.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.